“Fa’ che questa mia canzone diventi una preghiera”

Messaggio per il nuovo…

Un messaggio per il nuovo anno da don Luigi Verdi e la fraternità di Romena

non c'è rosa senza spine By GiuMa

PADRE DELLA NOTTE…

💗Grazie fra Giorgio 🌹🌻🍀🙏🏻

Van Gogh, Notte stellata sul Rodano, 1888

www.vinonuovo.it

Messaggio per il nuovo anno – ROMENA PASQUA

LUIGI vERDi

Padre della notte

Padre della notte 
che voli insieme al vento
togli dal mio cuore 
la rabbia ed il tormento
e fammi ritornare
agli occhi di chi ho amato
quando è poca la speranza
che resta nel mio cuore
Padre della notte
che le stelle fai brillare
tu che porti vento e sabbia
dalle onde del mare
Tu che accendi i nostri sogni
e li mandi più lontano
come barche nella notte
che da terra salutiamo

e fammi ritornare 
tra le braccia di chi ho amato
quando è vana la speranza
che resta nel mio cuore
quando è poca la speranza
che resta nel mio cuore
dammi una pace limpida 
come un limpido amore

Padre della notte
ovunque è il…

View original post 144 altre parole

Chi ha vissuto non può non avere cicatrici, ma la bellezza è quando riesci a trasformare le tue ferite da maledizione in benedizione, cercando di trarre da tutto ciò che vivi tutta la bellezza che ti è consentito.

“In questo momento di crisi
invece di aspettare che la Chiesa cambi,
che il mondo cambi, che tutto cambi,
bisogna iniziare da noi, ripartire da cose minime,
dalla libertà interiore, dal perdono,
perché solo il perdono riapre il futuro
ed è la forza della nostra debolezza.”

LeggiAmo

🙏🏻CIAO🙏🏻FRA GIORGIO🙏🏻

“Notte, tenebre e nebbia, fuggite: entra la luce”

🙏🏻

Ciao Giorgio,

grazie di averci/ mi

donato uno sguardo diverso sul mondo.

Ti abbraccio per sempre come tu sapevi abbracciare.🙏🏻

🙏🏻Ciao🙏🏻Fra Giorgio Bonati…❤

Così facevi conoscere Romena…

Don Luigi Verdi: La crisi? Una grande opportunità

Lo sostiene don Luigi Verdi, fondatore e coordinatore della Fraternità di Romena. “Chi ha vissuto non può non avere cicatrici, ma la bellezza è quando riesci a trasformare le tue ferite da maledizione in benedizione, cercando di trarre da tutto ciò che vivi tutta la bellezza che ti è consentito.”

Un luogo dove poter tirare il fiato per riprendere il proprio cammino di vita con un maggior vigore. E’ quello che si propone di essere la “Fraternità di Romena”, che ha sede presso un’antica pieve romanica a Pratovecchio nel casentino. La pieve, che era sporadicamente visitata da qualche gruppo di turisti…

View original post 1.684 altre parole

“Notte, tenebre e nebbia, fuggite: entra la luce!”

http://www.preg.audio Notte, tenebre e nebbia (Inno cantato nelle lodi del mercoledì del Tempo Ordinario)“Notte, tenebre e nebbia, fuggite: entra la luce" L’incipit della mia preghiera sembra specchiarsi nell’inizio del giorno. La luna piena ha atteso l’arrivo del sole, e dopo un bacio, le ha lasciato tutto il cielo. Mentre guardo tutta sta meraviglia, mi chiedo: … Continua a leggere “Notte, tenebre e nebbia, fuggite: entra la luce!”

Spesso mettiamo ai margini della nostra vita persone che meriterebbero almeno un’altra opportunità, per rancore, per vendetta, per l’incapacità di perdonare ?

Lode del mattino con Josè Tolentino Mendonça: "La fede si costruisce con il desiderio, la fede è il motore del desiderio". Vi racconto una breve storiella che ci aiuta a riflettere... L’ ultimo re di una comunità aveva dieci cani selvatici. Li usava per torturare e divorare chiunque dei suoi servi che facesse un errore. … Continua a leggere Spesso mettiamo ai margini della nostra vita persone che meriterebbero almeno un’altra opportunità, per rancore, per vendetta, per l’incapacità di perdonare ?