…Ricominciamo

https://youtu.be/8kb37oYDR2A "Abbi cura di me": seconda serata di "Ricominciamo", eventi all'aperto organizzati dalla Fondazione Giuseppe e Adele Baracchi a Bibbiena nel giardino della sede. Protagonisti al tramonto di martedì 30 giugno 2020, il cantautore Simone Cristicchi, don Luigi Verdi responsabile della Fraternità di Romena e la cantautrice Erika Mineo in arte Amara autrice di "Che … Continua a leggere …Ricominciamo

cometa C/2020 F3 (NEOWISE)

La cometa C/2020 F3 (NEOWISE) immortalata dall’astrofotografo Alessandro Nobilicontinua su: https://scienze.fanpage.it/meravigliosa-cometa-con-una-lunga-coda-visibile-a-occhio-nudo-dallitalia-come-e-quando-ammirarla/https://scienze.fanpage.it/ Meravigliosa cometa con una lunga coda visibile a occhio nudo dall’Italia: come e quando ammirarlaLa spettacolare cometa C/2020 F3 (NEOWISE) scoperta nei mesi scorsi è diventata visibile a occhio nudo dall’Italia. Fino al 10 luglio la potremo ammirare all’alba a Nord-Est, mentre nei giorni … Continua a leggere cometa C/2020 F3 (NEOWISE)

L’Arte di Maurizio…

ass.arche

e l’amore bussò alla porta…
e si sedette

non c'è rosa senza spine By GiuMa

www.riciclarte.it/artisti/bagnoli-maurizio

fate all’amore
in quell’amore che non è fatto di verbi

ma che è fatto di gesti
di sguardi che trovano il confine
di respiri che si accordano
di carezze che scaldano l’anima
di labbra che si sfiorano
di abbracci che si fondono
un amore coraggioso
come il coraggio del fante che difende il confine

slacciate il vostro cuore
perché ne sia dono
non permettete al tempo
di prendersi intervalli

abbandonatevi in quell’amore
che non è fatto di domande
di risposte
di aspettative
ma che dice solamente io ci sono Maurizio Bagnoli

mi piace
il respiro del sole che sorge
la rondine che trova il suo nido
la lucciola che illumina il sogno
il falò della notte che canta i verbi del giorno
mi piacciono
gli innamorati che vivono senza un domani scritto
i segni sul volto che narrano antichità
le mani che hanno il coraggio di cucirsi
gli sguardi…

View original post 142 altre parole

Suoni stellari “melodia cosmica”

https://youtu.be/H-Ci_YwfH04 NASA registra i suoni dell’Universo componendo una “melodia cosmica” http://www.commentimemorabili.it/nasa-registra-il-canto-delle-stelle/ http://www.media.inaf.it/2020/07/03/a370p_z1-reionizzazione Visualizzazione schematica delle principali tappe del Big Bang. La fase di reionizzazione si pensa sia iniziata intorno ai 450 milioni di anni dopo il Big Bang per terminare circa 900 milioni di anni dopo il Big Bang. Crediti: Osservatorio astronomico nazionale del Giappone … Continua a leggere Suoni stellari “melodia cosmica”

La tenerezza è un amore disinteressato e generoso …

La tenerezza è un amore disinteressato e generoso ... ... che non chiede nient’altro che essere compreso è apprezzato. Alda Merini ALIMENTARSI DI BENE«Occorre praticare la conoscenza e la padronanza di se stessi, cioè il lavoro costante e lieto di una vita. Servono buone frequentazioni, buone letture, buona musica, tante altre cose buone, tra cui … Continua a leggere La tenerezza è un amore disinteressato e generoso …

Un mostro dell’universo primordiale che pone fine al tempo, allo spazio e alle leggi della fisica

L’immagine dell’orizzonte degli eventi del buco nero supermassiccio al centro della galassia Messier 87, proposta nel 2019 grazie a due anni di rilevamenti dei radiotelescopi dell’Event Horizon Telescope[1]. Nell’immagine si può osservare l’«ombra» del buco nero: la materia attratta al suo interno, riscaldandosi, emette luce osservabile parzialmente grazie ai radiotelescopi, rendendo osservabile la zona “in ombra” all’interno del buco nero.[2]

I buchi neri sono uno dei più grandi misteri dell’astrofisica. Sono un corpo celeste con un campo gravitazionale così intenso da non lasciare sfuggire né la materia, né la radiazione elettromagnetica (la luce, da qui la definizione di “nero”). Il buco nero è il risultato di implosioni di masse sufficientemente elevate. La gravità domina su qualsiasi altra forza, sicché si verifica un collasso gravitazionale che tende a concentrare lo spaziotempo in un punto: al centro della regione è teorizzato uno stato della materia di curvatura tendente ad infinito e volume tendente a zero chiamato singolarità, con caratteristiche sconosciute ed estranee alle leggi della meccanica. Per questo il buco nero non è osservabile direttamente. La sua presenza si rivela solo indirettamente mediante i suoi effetti sullo spazio circostante: interazioni gravitazionali con altri corpi celesti e loro emissioni, irradiazioni principalmente elettromagnetiche della materia catturata dal suo campo di forza.

Buco nero al centro della galassia NGC 4261, distante 100 milioni di anni luce da noi, nella costellazione della Vergine. In base alla velocità di rotazione del disco che lo circonda, la sua massa è stimata a 1,2 miliardi di masse solari, pur occupando un’area non più grande del Sistema Solare.

Fonte: Wikipedia

http://www.ansa.it/canale_scienza_tecnica/notizie/spazio_astronomia/2020/07/03/

tech.everyeye.it/notizie/buco-nero-mostruoso-mangia-equivalente-massa-sole-giorno

LeggiAmo

Un team di astronomi ha individuato, all’interno del quasar più luminoso mai visto, un buco nero dalle dimensioni spaventose, ben 34 miliardi di volte il nostro Sole. E la sua sola esistenza sta mettendo in crisi ciò che si credeva di sapere sui buchi neri.

Un gigantesco buco nero, noto comeJ2157, grande 34 miliardi di volte la massa del Sole e circa 8.000 volte più grande del buco nero al centro della Via Lattea, assorbe tanta materia da ingoiare l’equivalente di un Sole ogni giorno. È stato scoperto all’interno del quasar più luminoso conosciuto e appartiene all’universo primordiale.

Secondo il dott. Christopher Onken dell’Australian National University (ANU) è un mostro dell’universo primordiale chepone fine al tempo, allo spazio e alle leggi della fisica. Il buco nero della Via Lattea, per raggiungere le stesse dimensioni, “dovrebbe ingoiare i…

View original post 597 altre parole

Amare è un viaggio con acqua e stelle…

Da dove vieni e dove vai?
Da dove vieni e dove vai?
Percorsi biblici nella Terra del Santo
Luca Buccheri

“ …per un viaggio che prima
di essere su sabbie o asfalto
è cammino per le strade dell’anima”

(Angelo Casati)

https://youtu.be/YrLk4vdY28Q

Vieni, vieni chiunque tu sia, sognatore, devoto, vagabondo, poco importa. Vieni ...

Da dove vieni e dove vai?

XIV Domenica
Tempo ordinario – Anno A

RIFLESSIONI DI
PADRE ERMES RONCHI

In quel tempo Gesù disse: «Ti rendo lode, Padre, Signore del cielo e della terra, perché hai nascosto queste cose ai sapienti e ai dotti e le hai rivelate ai piccoli. Sì, o Padre, perché così hai deciso nella tua benevolenza. Tutto è stato dato a me dal Padre mio; nessuno conosce il Figlio se non il Padre, e nessuno conosce il Padre se non il Figlio e colui al quale il Figlio vorrà rivelarlo. Venite a me, voi tutti che siete stanchi e oppressi, e io vi darò ristoro. Prendete il mio giogo sopra di voi e imparate da me, che sono mite e umile di cuore, e troverete ristoro per la vostra vita. Il mio giogo infatti è dolce e il mio peso leggero».

Quello che mi incanta è Gesù…

View original post 471 altre parole

Festival Biblico “in villeggiatura”

http://www.festivalbiblico.it Il Festival Biblico riparte con una prima due giorni di eventi live fuori porta: sabato 25 e domenica 26 luglio vi aspettiamo a Pedescala, frazione del comune di Valdastico (VI). Alfabeto per il futuro Lutto, relazioni, giustizia e coraggio sono quattro delle parole-chiave con le quali il settimanale Credere San Paolo sta guardando al futuro con … Continua a leggere Festival Biblico “in villeggiatura”

La cura dello sguardo.

LeggiAmo

LA CURA DELLO SGUARDO
Nuova farmacia poetica
Franco Arminio
www.facebook.com/franco.arminio.1

Un pezzo da LA CURA DELLO SGUARDO. .
Esce il 22 luglio e quel giorno lo presento a Spongano, nel salento.
UN ABBRACCIO DAL CILENTO
franco.arminio

www.facebook.com/franco.arminio

View original post

#Amo la Tua Parola Domenica 5 Luglio 2020 Mt 11, 25 – 30

Invictus

Il giogo del Signore è la semplificazione di tutto il nostro essere per portarci all’essenziale della vita umana:
la spoliazione di noi, del nostro io, l’abbattimento di tutte le chiusure che ci separano dagli altri perchè anche noi, come Cristo, dobbiamo diventare creature in comunione con tutti.
Giovanni Vannucci

Vieni, vieni chiunque tu sia, sognatore, devoto, vagabondo, poco importa. Vieni ...

www.facebook.com/paolo.costa.73

www.erasmosesto.gov.it/wp-content/uploads/2013/12/Invictus1.pdf

Invictus

Il giogo del Signore è la semplificazione di tutto il nostro essere per portarci all’essenziale della vita umana...

la spoliazione di noi, del nostro io, l’abbattimento di tutte le chiusure che ci separano dagli altri perchè anche noi, come Cristo, dobbiamo diventare creature in comunione con tutti.

Giovanni Vannucci

View original post

Parole di passaggio

Erica Boschiero & Roberta Rocelli Eccomi in diretta per il Festival Biblico alle 7.30 qui: https://www.facebook.com/watch/?v=292907535165270 Il primo appuntamento con il nuovo ciclo di Meditazioni - tutti i giovedì di luglio alle 7:30 del mattino - sarà con la cantautrice Erica Boschiero. La Meditazione, dal titolo "Parole di passaggio", rifletterà proprio sul senso di questi … Continua a leggere Parole di passaggio

“Cerca l’armonia” … Ogni giorno

La piccola fatica dell'amore... pensai fosse sufficiente per me. E. DICKINSON E’ urgente l’amore...Fraternità di Romena Fraternità di RomenaOgni Giorno 2020"Cerca l'Armonia" - Agenda di Romena "Cerca l'armonia" è il tema articolato nel corso dei dodici mesi dell’anno: ogni mese, infatti, viene introdotto dal breve commento di un autore (Christian Bobin, Luigino Bruni, Eugenio Borgna…).Le … Continua a leggere “Cerca l’armonia” … Ogni giorno

Week otto 🙏🏻 Siamo alla fase 3 ! e commento al Vangelo di domenica 28/06/20

Tu sei più di Padre e Madre di figlio è figlia perché tu hai donato la tua vita a ciascuno di noi e ci chiedi di andare fino in fondo, perché hai saputo amare donando la tua vita sulla croce.

Noi accettiamo la tua sfida Signore, noi crediamo che tu sei più della più grande gioia che possiamo vivere…

Paolo Curtaz

#FTC~Week otto

editrice.effata.it/libro/9788869295881/non-e-una-parentesi/

Vieni, vieni chiunque tu sia, sognatore, devoto, vagabondo, poco importa. Vieni ...

Paolo Curtaz

Commento al Vangelo di domenica 28/06/20

Il Vangelo della XIII domenica A commentato da Paolo Curtaz. In quel tempo, Gesù disse ai suoi apostoli: «Chi ama padre o madre più di me non è degno di me; chi ama figlio o figlia più di me non è degno di me; chi non prende la propria croce e non mi segue, non è degno di me. Chi avrà tenuto per sé la propria vita, la perderà, e chi avrà perduto la propria vita per causa mia, la troverà. Chi accoglie voi accoglie me, e chi accoglie me accoglie colui che mi ha mandato. Chi accoglie un profeta perché è un profeta, avrà la ricompensa del profeta, e chi accoglie un giusto perché è un giusto, avrà la ricompensa del giusto. Chi avrà dato da bere anche un solo bicchiere d’acqua fresca a uno di questi piccoli perché è un…

View original post 19 altre parole

DOMENICA 28 GIUGNO, COMMENTO AL VANGELO A DUE VOCI

I VERI AMICI SONO COME LE STELLE, PUOI CONOSCERLI SOLO QUANDO E’ BUIO

Vieni, vieni chiunque tu sia, sognatore, devoto, vagabondo, poco importa. Vieni ...

il cardinale José Tolentino Mendonça insieme a don Luigi Verdi

Perdere per trovare: è l’invito di Gesù di questa domenica. la capacità di abbracciare il rischio di vivere, la passione di andare oltre più nella fiducia che nella certezza ci fa trovare l’oceano immenso della vita, che è luogo dove l’amore di Dio si può toccare, capire e abitare come possibilità concreta. Torniamo ad amare tutti dettagli della vita, torniamo alla profezia, a conoscere noi stessi, ad avere cuori impazienti e gesti lenti, ad anticipare il cambiamento, ad essere un pugno di luce lanciato in faccia al mondo.

youtu.be/8qDhfZNOBpk

View original post

EREMO DEL PENSATOIO “datti tempo”

“Il Silenzio mi fa ascoltare la voce intima, e mi fa sentire il sussurro della vita”

http://www.romena.it/leremo

non c'è rosa senza spine By GiuMa

EREMO DI ROMENA A QUORLE, 26 GIUGNO – QUINTO PASSO: FERMARSI E DARSI TEMPO PER PENSARE

Fermiamoci al “pensatoio”: prendiamoci tempo per pensare la vita fino in fondo, con cuore ampio.
Pensare in modo “orizzontale” unendo ai sensi, intuito, emozione e istinto, per comprendere la vita dentro e fuori di noi. Nel silenzio ascoltiamo la voce intima, il sussurrare della vita; il silenzio ci porterà chiarezza e ci farà decidere.

“Il Silenzio mi fa ascoltare la voce intima, e mi fa sentire il sussurro della vita”

www.youtube.com/watch

View original post