Uomo con le ali

La solitudine del Minotauro

Vi presentiamo oggi un sogno dello scrittore Michael Ende tratto dal suo libro “Lo specchio nello Specchio, un labirinto”.
Come ben noto i suoi racconti non sono liberi da un atmosfera puntellata di angoscia, ma del resto non è la stessa di quei sogni più profondi? quelli in cui il nostro io ci parla direttamente.. Buona lettura!
Illustrazione di Edgar Ende.

SOTTO l’esperta guida del padre e maestro, il figlio aveva desiderato ardentemente di possedere le ali. Per molti anni, in lunghe ore di lavoro nei suoi sogni, era andato fabbricandosele, penna dopo penna, muscolo dopo muscolo, ossicino dopo ossicino, finché esse avevano pian piano assunto forma. Le aveva fatte crescere nella giusta posizione dalle scapole (era particolarmente difficile percepire con esattezza la propria schiena in sogno), e a poco a poco aveva imparato a muoverle nella maniera adeguata. Aveva messo a dura prova la propria pazienza continuando a esercitarsi…

View original post 1.368 altre parole

” come le onde dal mare, come le stelle dal mare…” Gianmaria Testa

” come le onde dal mare, come le stelle …” preferisco così - GianMaria Testa Come le onde del mare - Gianmaria Testa Ma certe nostre sere hanno un colore che non sapresti dire, sospese fra l'azzurro e l'amaranto e vibrano di un ritmo lento, lento… e noi che le stiamo ad aspettare, noi le … Continua a leggere ” come le onde dal mare, come le stelle dal mare…” Gianmaria Testa

Non è bastato

ANOTHERSEA

Occorre tanta luce sfavillante

su righe di pensieri grigi e spenti

ci vuole piĂą di un sacco di polvere e sabbia

a ricoprire fosse aperte

da zingari e mercenari

mi hanno preso tutto

succhiata come un guscio

ingoiata  di  succo e  midollo..

non  è bastato.

sono rimasta intera

fatta di mille frantumi

tagliente e tenera

con il cuore fatto a conchiglia

che  Poesia veste di Mare

spoglia e lontana

irraggiungibile

piena di sale

solo così

bacio la Vita..

onda  dolcissima

diventa il mio fiato..

un respiro

nella mente

ogni abbraccio.

View original post

FIUME SAND CREEK / Creuza de mä MULATTIERA DI MARE

Originally posted on girobloggando.blogspot.it   FIUME SAND CREEK - Fabrizio De Andrè "Si son presi il nostro cuore sotto una coperta scura sotto una luna morta piccola dormivamo senza paura fu un generale di vent'anni occhi turchini e giacca uguale fu un generale di vent'anni figlio d'un temporale C'è un dollaro d'argento sul fondo del Sand Creek. … Continua a leggere FIUME SAND CREEK / Creuza de mä MULATTIERA DI MARE

The Misty Mountains Cold – The Hobbit … Relax Music – Theme Instrumental Soundtrack | Beautiful Flute | Background Music

The Misty Mountains Cold - The Hobbit - Relax Music BRAVEHEART Theme ...Tribute | Chinese Flute + Piano ..Relax EVENSTAR The Hobbit - Far Over the Misty Mountains Cold (Extended Cover) The Misty Mountains Cold - The Hobbit Ed Sheeran - I See Fire (Music Video) 3 HOURS Relax Music BRAVEHEART Theme Instrumental Soundtrack Tribute … Continua a leggere The Misty Mountains Cold – The Hobbit … Relax Music – Theme Instrumental Soundtrack | Beautiful Flute | Background Music

EDITORIALE: 100 parole al minuto nostro dileguarci…

CARTESENSIBILI

michael manalo

Michael Manalo

.

La tecnologia ha certamente invaso la nostra vita e questo aveva al suo inizio  una questione e una motivazione  fondamentale: liberare le nostre giornate. Eppure accade che di fatto non viviamo liberi ma intrappolati all’interno delle sue tantissime trame che non riusciamo a diramare né a frequentare se non fuggevolmente, troppo frettolosamente.

D I R A M A R E

Mi fermo proprio qui, su questa parola e la leggo con gli occhi e il desiderio che ho adesso
dir
amare

o anche

d’ir  a mare

A fronte di un mare di notizie e di interessi sempre meno ci dedichiamo ad approfondire ciò che (non) sappiamo che superficialmente, tanto c’è internet ! E non ri-me-scoliamo la memoria come invece dovrebbe essere perché è viva parte di ciascuno di noi. Farlo significa decisa-mente aver cambiato marcia e luogo di marcia per non marcire in uno stare fermo dietro lo…

View original post 303 altre parole