L’anno bisestile: storie e curiosità

ANNO BISESTO ANNO FUNESTO? 😉 Che l'anno bisesto ...  sia per tutti noi… …un anno dolce e lieve, gradevole come il fuoco del caminetto, luminoso come un tramonto sui monti, quieto come il mare in bonaccia, sereno come una notte stellata, affettuoso come un abbraccio… fonte placidasignora.com L’ha ribloggato su  girobloggando.blogspot.com Breve guida all’anno bisestile No, … Continua a leggere L’anno bisestile: storie e curiosità

30 / Febbraio – L’ETERNITA’

Chi lega a sé una Gioia Distrugge la vita alata; Ma chi bacia la Goia in volo Vive nell'alba dell'ETERNITA' Immagine  Tonykospan21.wordpress.com             GLI AUGURI DELL’INNOCENZA Vedere un Mondo in un granello di sabbia, E un Cielo in un fiore selvatico, Tenere l'Infinito nel cavo della mano E l'Eternità in un'ora. … Continua a leggere 30 / Febbraio – L’ETERNITA’

Questo simpatico musetto che fa capolino fra le rocce è del Pika di Ili. Sembra un peluche …

Pika di Ili lifegate.it Questo simpatico musetto che fa capolino fra le rocce è del Pika di Ili. Sembra un peluche e si credeva fosse estinto. Scoperto per caso nel 1983 sulle montagne del Tien Shan, nella Cina nord-occidentale, questo piccolo mammifero che misura circa venti centimetri di lunghezza, si fa vedere molto raramente, zoologi … Continua a leggere Questo simpatico musetto che fa capolino fra le rocce è del Pika di Ili. Sembra un peluche …

Salviamo la Poesia!

SentirsiBionda

” La poesia è il tentativo di andare oltre il limite della parola; la sfida impossibile dell’esprimere l’inesprimibile “

(Cit. Equilibristasquilibrato)

Faccine

“Non hai ancora capito che cos’è la neolingua, Winston” disse in tono quasi triste. “(…) Nel tuo cuore preferiresti ancora l’ archelingua, con tutta la sua imprecisione e le sue inutili sfumature di senso. Non riesci a cogliere la bellezza insita nella distruzione delle parole. Lo sapevi che la neolingua è l’ unico linguaggio al mondo il cui vocabolario si riduce di giorno in giorno?”

“Non capisci che lo scopo principale a cui tende la neolingua è quello di restringere al massimo la sfera d’azione del pensiero? Alla fine renderemo lo psicoreato letteralmente impossibile, perché non ci saranno parole con cui poterlo esprimere. Ogni concetto di cui si possa aver bisogno sarà espresso da una sola parola, il cui significato sarà stato rigidamente definito, privo di tutti i suoi…

View original post 29 altre parole

Il favoloso mondo parallelo di Johan Thörnqvist.

Le immagini ed illustrazioni meravigliose di Johan Thörnqvist. IllustriAMO, #3 A quasi tre mesi di distanza dall'ultimo post, riesco finalmente a pubblicare una nuova puntata della rubrica dedicata alle illustrazioni e lo faccio con un artista che ho scovato per caso grazie a facebook: è svedese e purtroppo per il momento non ha illustrato alcun … Continua a leggere Il favoloso mondo parallelo di Johan Thörnqvist.

Da domenica 28 febbraio, inizia a Romena il cammino della Pasqua.

LeggiAmo

Da domenica 28 febbraio, e per le tre domeniche successive, inizia a Romena il cammino della Pasqua.

Quatto incontri, alle ore 15 e aperti a tutti, per fare dei passi verso una nuova resurrezione.

Ecco la locandina con gli appuntamenti.

Quaresima 2016 locandinaFRATERNITA’ DI ROMENA

View original post 56 altre parole

Ultima Cena – Leonardo da Vinci

Ultima Cena Ultima_Cena - Leonardo da Vinci Leonardo da Vinci Leonardo di ser Piero da Vinci (Vinci, 15 aprile 1452 – Amboise, 2 maggio 1519) è stato un pittore, ingegnere e scienziato italiano. Uomo d'ingegno e talento universale del Rinascimento, incarnò in pieno lo spirito della sua epoca, portandolo alle maggiori forme di espressione nei … Continua a leggere Ultima Cena – Leonardo da Vinci

Voi saccheggiate i boschi e la terra, sprecate i combustibili naturali. Come se dopo di voi non venisse più alcuna generazione che ha altrettanto bisogno di tutto questo.

Vi è molto di folle nella vostra cosiddetta civiltà...   "Vi è molto di folle nella vostra cosiddetta civiltà. Come pazzi voi uomini bianchi correte dietro al denaro, fino a che ne avete così tanto, che non potete vivere abbastanza a lungo per spenderlo. Voi saccheggiate i boschi e la terra, sprecate i combustibili naturali. … Continua a leggere Voi saccheggiate i boschi e la terra, sprecate i combustibili naturali. Come se dopo di voi non venisse più alcuna generazione che ha altrettanto bisogno di tutto questo.

La primavera è alle porte e qualche fiore, da quest’anno, sarà petaloso

Gio.✎

Margherita Aurora è l’insegnante di una scuola primaria di Copparo, in provincia di Ferrara. Qualche settimana fa, durante un compito sugli aggettivi, uno dei sui alunni – Matteo – ha descritto un fiore con un termine ben preciso: “petaloso“.
La parola, benché inesistente nella lingua italiana, è piaciuta così tanto alla maestra che ha suggerito di inviarla all’Accademia della Crusca per una valutazione. E la Crusca non si è fatta pregare.

matteo-parola-petaloso-cruscamatteo-parola-petaloso-crusca 2

Con un linguaggio adatto ai bambini Maria Cristina Torchia – della Redazione Consulenza Linguistica – ha risposto così (testo integrale):

Caro Matteo,
la parola che hai inventato è una parola ben formata e potrebbe essere usata in italiano così come sono usate parole formate nello stesso modo.
Tu hai messo insieme le parole petalo + oso ➺ petaloso = pieno di petali, con tanti petali.
Allo stesso modo in italiano ci sono:

  • pelo + oso ➺ peloso = pieno di peli, con…

View original post 431 altre parole

L’ era del cinghiale bianco

L’era del cinghiale bianco, presso gli antichi Celti, popoli che dominarono l’Europa preromana, stava a significare la stagione della “Conoscenza Assoluta”. Il cinghiale bianco era il simbolo del sapere spirituale…
girobloggando.blogspot.com

SentirsiBionda

Sotto simboli diversi, dappertutto si è parlato di qualcosa che si è perduto, almeno in apparenza e per il mondo esteriore, e che va ritrovato da coloro che aspirano alla conoscenza vera, ma è stato anche detto che quel che è divenuto così nascosto ridiverrà visibile alla fine di questo ciclo: fine che, in virtù della continuità che collega insieme tutte le cose, sarà in pari tempo il principio di un ciclo nuovo.

(René Guenon, La crisi del mondo moderno)

Le persone affascinate dall’idea di progresso non sospettano mai che ogni passo verso di esso è anche un passo sulla strada verso la fine.

(Milan Kundera)

View original post

“Io ne ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi. Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione. E ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhäuser. E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia…“.

Il ritorno di Rick Deckard “Blade Runner” Blade Runner torna nelle sale: sequel a gennaio 2018 di Raffaella De Grazia “Io ne ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi. Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione. E ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di … Continua a leggere “Io ne ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi. Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione. E ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhäuser. E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia…“.

Il passato è quello che ci definisce. Possiamo cercare a torto o a ragione di sfuggirgli o di sfuggire alle brutture che contiene, ma ci riusciremo solo se gli aggiungeremo qualcosa di migliore.

Quello che ci definisce Il passato è quello che ci definisce. Possiamo cercare a torto o a ragione di sfuggirgli o di sfuggire alle brutture che contiene, ma ci riusciremo solo se gli aggiungeremo qualcosa di migliore. WENDELL BERRY Standing by words lunarioaforismi.blogspot.it

Francesco si conferma il Papa delle sorprese rispondendo con una lettera scritta di proprio pugno ad Antonio Socci.

COMBONIANUM - Formazione Permanente  Papa Francesco scrive ad Antonio Socci: “Anche le critiche ci aiutano” Francesco si conferma il Papa delle sorprese rispondendo con una lettera scritta di proprio pugno ad Antonio Socci. Il noto giornalista cattolico ha infatti di recente dato alle stampe una lunga lettera aperta in forma di libro dal titolo “La profezia finale. … Continua a leggere Francesco si conferma il Papa delle sorprese rispondendo con una lettera scritta di proprio pugno ad Antonio Socci.

[…] So che finché vivo niente mi giustifica, perché io stessa mi sono d’ostacolo. Non avermene, lingua, se prendo in prestito parole patetiche, e poi fatico per farle sembrare leggere…”

By leggoerifletto Wisława Szymborska wikipedia Torture - Wisława Szymborska Nulla è cambiato. Il corpo prova dolore, deve mangiare e respirare e dormire,ha la pelle sottile, e subito sotto – sangue, ha una buona scorta di denti e di unghie, le ossa fragili, le giunture stirabili. Nelle torture di tutto ciò si tiene conto. Nulla è cambiato. Il … Continua a leggere […] So che finché vivo niente mi giustifica, perché io stessa mi sono d’ostacolo. Non avermene, lingua, se prendo in prestito parole patetiche, e poi fatico per farle sembrare leggere…”

Il mio nome è Luisa, Luisa Sargentini, conosciuta da tutti come Spagnoli …

Ribloggato da  atelierdufantastique Fatterellando- Luisa Spagnoli: Storia di una donna nata imprenditrice     Luisa Spagnoli Il mio nome è Luisa, Luisa Sargentini, conosciuta da tutti come Spagnoli dopo aver sposato quello che, per tanti anni, è stato mio marito: Annibale Spagnoli. Sono nata a Perugia, il 30 ottobre del 1877. Mia madre Maria era … Continua a leggere Il mio nome è Luisa, Luisa Sargentini, conosciuta da tutti come Spagnoli …

Sono eterni viandanti i mesi e i giorni; e anche gli anni che passano sono come viaggiatori.

Eterni viandanti Sono eterni viandanti i mesi e i giorni; e anche gli anni che passano sono come viaggiatori. MATSUO BASHŌ Lo stretto sentiero per il profondo Nord Lunario. Aforismi per un anno   Il viaggio di Matsuo Bashō L’haiku ha in Matsuo Bashō (1644-1694) uno dei quattro maestri riconosciuti – gli altri sono Yosa … Continua a leggere Sono eterni viandanti i mesi e i giorni; e anche gli anni che passano sono come viaggiatori.

Voleva farsi piccola per stare nel suo orecchio e sussurrargli sempre parole d’amore…

By leggoerifletto   La curva dei tuoi occhi intorno al cuore e altre poesie d'amore - Paul Éluard La curva dei tuoi occhi intorno al cuore ruota un moto di danza e di dolcezza, aureola di tempo,arca notturna e sicura e se non so più quello che ho vissuto è perchè non sempre i tuoi … Continua a leggere Voleva farsi piccola per stare nel suo orecchio e sussurrargli sempre parole d’amore…