¬ęl‚Äôuomo non pu√≤ vivere senza amore¬Ľ.Il pontefice affronta in “Amoris Laetitia” un tema tab√Ļ e parla di senso del pudore e di ‚ÄĚsesso sicuro”

7 consigli di papa Francesco per una corretta educazione¬†sessuale GELSOMINO DEL GUERCIO/ALETEIA ¬† La Chiesa e l‚Äôeducazione sessuale. Un tema ‚Äútab√Ļ‚ÄĚ? Tutt‚Äôaltro! Papa Francesco lo affronta con chiarezza nell‚ÄôEsortazione Apostolica ‚ÄúAmoris Laetitia‚Ä̬†e offre alcuni consigli per una ‚Äúcorretta‚ÄĚ educazione sessuale. 1) RECIPROCA DONAZIONE Bergoglio √® ben consapevole che ¬ę√® difficile pensare l‚Äôeducazione sessuale¬†in un‚Äôepoca in … Continua a leggere ¬ęl‚Äôuomo non pu√≤ vivere senza amore¬Ľ.Il pontefice affronta in “Amoris Laetitia” un tema tab√Ļ e parla di senso del pudore e di ‚ÄĚsesso sicuro”

Suoni di un Tempo

Questi suoni mi ricordano i festini anni 70 ! altri tempi …

grazie Vin ūüôā
girobloggando.blogspot.it

VinVivendo

Ricordando mio padre mi vengono in mente quelle bellissime musiche che ascoltava in auto con quei stupendi stereo 8 che quando ne avevi 5 era già un casino trovargli il posto.

Musiche rimaste nella storia e forse ad alcuni di voi sconosciute eccone alcune.

Sempre con voi VinVivendo

View original post

Un mare di dubbi

Cammino confusa in un mare di dubbi, talvolta affondando dove l‚Äôacqua √® pi√Ļ alta…
girobloggando.blogspot.it

Giuliana Campisi

image

Immagine reperita nel web

Cammino confusa in un mare di dubbi,

talvolta affondando dove l‚Äôacqua √® pi√Ļ alta.

Troppi quesiti ci porge la vita, prodiga

dispensatrice di doni non richiesti,

ma avara nel concedere risposte.

Mi domando sia giusto sapere

o sia meglio fluttuare nel limbo

dell’incertezza.

Lasciare i petali della margherita

al suo posto affinche’ continui

sotto il sole il suo ciclo vitale.

Eppur non mi stanco di tuffarmi

in quel mare e, se sovente

sullo scoglio riposo, è soltanto

per riprendere fiato.

Giuliana Campisi ©

View original post

buco nero …Ha la massa di 17 miliardi di Soli!

rosarossaonline.org Scoperto buco nero gigante, 17 volte pi√Ļ grande del Sole Pi√Ļ precisamente, si occupa di galassie con pi√Ļ di 300 miliardi di masse solari, ed entro 350 milioni di anni luce di distanza dalla Terra. Se il gruppo di ricercatori si fosse limitato all'osservazione di regioni ad alta densit√† di galassie, infatti, questa scoperta … Continua a leggere buco nero …Ha la massa di 17 miliardi di Soli!

Nulla di ci√≤ che t‚Äôoffro √® irraggiungibile: :‚Äď) il tuo cuore che batte inimitabile … nostalgia! :‚Äď)

Il canto delle sirene: Un ponte teso FRANCISCO V√ČJA CI√í CHE TI OFFRO Nulla di ci√≤ che t‚Äôoffro √® irraggiungibile: cieli e solchi d‚Äôuccelli, carezze come nubi ‚Äď il tuo cuore che batte inimitabile ‚Äď Tutto questo √® possibile senza bisogno di fantasticare. Altro non siamo che argentate tracce lasciate dalle chiocciole nei luoghi visitati … Continua a leggere Nulla di ci√≤ che t‚Äôoffro √® irraggiungibile: :‚Äď) il tuo cuore che batte inimitabile … nostalgia! :‚Äď)

‚ô° COMPLEANNO ‚ô° …in un giorno di primavera.

¬†‚ô°¬†Annamaria¬†‚ô° ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬†¬† ¬† ¬† ¬†‚ô° TANTI¬†AUGURI¬†¬†‚ô° ¬† foto di primavera dal web¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ‚ô° TANTI¬†AUGURI¬†‚ô° ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† Mery ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† TANTI AUGURI da tutti... ¬†da Giuliano... e … Continua a leggere ‚ô° COMPLEANNO ‚ô° …in un giorno di primavera.

The Sound of Silence …Anche Dio tace …Somewhere over the Rainbow

Un REBLOG¬†di qualche tempo fa... 12.12.12 The Sound of Silence (Original Version from 1964) Simon & Garfunkel¬† Sound of Silence Sound of Silence by:Simon & Garfunkel¬† Hello, darkness, my old friend I've come to talk with you again Because a vision softly creeping Left its seeds while I was sleeping And the vision that was … Continua a leggere The Sound of Silence …Anche Dio tace …Somewhere over the Rainbow

Il gatto

Il gatto, soltanto il gatto apparve completo e orgoglioso: nacque completamente rifinito, By¬†leggoerifletto ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† immagine dal web Ode al Gatto ‚Äď Pablo Neruda Gli animali furono imperfetti, … Continua a leggere Il gatto

CONCHIGLIA / Forse la felicit√† / Aprile e Corelli

Il canto delle sirene: Una conchiglia rosa ZBIGNIEW HERBERT ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬†CONCHIGLIA Davanti allo specchio nella camera da letto dei miei genitori c‚Äôera una conchiglia rosa. Mi avvicinavo in punta di piedi e con un movimento improvviso la portavo all‚Äôorecchio. Volevo coglierla in quel momento, quando non si sente … Continua a leggere CONCHIGLIA / Forse la felicit√† / Aprile e Corelli

… con le mani in tasca…

…dentro la tasca di un qualunque mattino
dentro la tasca ti nasconderei…

Gianmaria Testa Romena 21 9 2013 16

Dedicato a Gianmaria

Un pomeriggio di musica ed emozione per ricordare Gianmaria Testa. Domenica 3 aprile, ore 15, a Romena rivedremo tutti insieme su maxi schermo la registrazione video del bellissimo concerto che Gianmaria tenne a Romena il 21 settembre del 2013. 
Dopo aver conosciuto la pieve ed esserne rimasto incantato Gianmaria ci offrì un suo concerto a titolo gratuito e volle che i proventi fossero destinati alla costruzione del nostro auditorium. Insieme potremo rivivere le emozioni di quel giorno e salutare questo grande artista scomparso martedì scorso ma che resterà sempre vivo con la poesia della sua musica.

comelapolvere

… come quando cammini per i boschi…

Raccogli foglie e sassolini… e metti in tasca…

Come le caramelle che ti dava la nonna da bambina…

Prendi e metti in tasca…

La tasca è tua…

Nelle tasche ci sono tesori…

Nelle tasche metti ciò che non vuoi lasciare…

E piano, quasi di nascosto

Ogni tanto fai entrare la mano e li ritrovi

Lì, ad aspettare

Ad aspettare te…

Piccoli tesori inestimabili…

Ho tante persone nelle mie tasche

Anche quelle che sono andate, alla fine hanno lasciato pezzetti

Ho tasche grandi io

Mi ci cade dentro di tutto

Oggetti, persone, ricordi, ho la terra di questi campi e l’aria dell’altrove e  musica

Tanta, tanta, musica

‚Ķe¬† oggi dalla mia tasca, quella della giacca pi√Ļ vecchia e logora, che non riesco ad abbandonare, ¬†risuona una musica dolce che scalda il cuore e bagna gli occhi

una musica di passi lenti, ad accarezzare il pavimento…

View original post 76 altre parole

La bellezza che si legge nella luce degli occhi.

"Dai tuoi occhi¬† albe e nebbie, revisione del giudizio in attesa dei fiori. Minuta di piccole cose recuperate dall‚Äôinfanzia nella scrittura dei sogni." Donna - Carmen Y√°√Īez Quanto hai dato, donna: secoli di luce che non hanno riflesso le coscienze ingoiate da abissi di silenzio. E quanto altro: radici per tener salda la terra velluto … Continua a leggere La bellezza che si legge nella luce degli occhi.

Goodbye Zaha

Se ne va un grande architetto, una delle personalit√† di maggior rilievo nell‚Äôarchitettura contemporanea…

@#@#@#@

MAXXI, Rome, Italy, Zaha Hadid РUNICAM 
 
hadid
 Zaha Hadid davanti al Museo Riverside di Glasgow, in Scozia (Jeff J Mitchell/Getty Images)
La donna pi√Ļ famosa della storia dell’architettura, l’unica a essere chiamata per nome, √® morta troppo presto per tutto, spiega il critico del Washington Post

girobloggando.blogspot.com

C'è un Tempo per ogni Cosa...

Zaha Hadid Omaggio(Copia)

31 ottobre 1950  | Baghdad | Iraq
31 marzo 2016 |Miami | Florida | Stati Uniti
 .

View original post

Dal blog :imperfetta.iobloggo.com Poesia un p√≤ pazza ... frasi e ¬†poesie ¬†belle spesso lo sono! ... Di solito mi addormento guardando la luce della candela, nei miei sogni la fiamma incendia la notte che cade come un telefono alla fine di un dramma, il fuoco continua a crescere come un bambino infinito, nello scantinato muoiono … Continua a leggere

L‚Äôautoritratto nell‚Äôarte ovvero i selfies di epoche passate…l’eterno mito di Narciso

Selfies d’altri tempi‚Ķ L‚Äôautoritratto!http://girobloggando.blogspot.it/2016/04/i-selfies-di-epoche-passate.html

tramineraromatico

autoritratto van gofhVan Gogh: Autoritratto
L’autoritratto , misterioso, affascinante,centro di mille curiosità, ha attratto gli artistidalla notte dei tempi, a rappresentarne non solo i tratti somatici ma anche la personalità, leemozioni, i sogni, fino ad arrivare all’ormai celeberrimo selfie, che altro non è se non unautoritratto fotografico celebrativo di noi stessi.
Ciò che rende l’autoritratto così affascinante è, al di fuori di ogni altra complessa e contorta spiegazione, l’esigenza di lasciare un segno, una traccia di sé, di sopravvivere alla morte fisica, mediante la sopravvivenza nell’opera d’arte.

-L‚Äôautoritratto √® il sublime ricordo dell‚Äôantico mito di Narciso, √® la proiezione del passatonella storia. √ą allegoria ed emblema, racconto e menzogna. Pu√≤ essere finzione assoluta o verit√†inconscia- dice infatti Maurizio Fagiolo dell‚ÄôArco presentando la mostra Il Pittore allo specchio (Palazzo dei Diamanti, Ferrara, 1995).

Ed ecco quindi l’insuperabile ritratto-autoritratto del Narciso di Caravaggio sperduto nellacontemplazione della propria immagine, che non è un riflesso…

View original post 367 altre parole

Il cibo dell’uomo. La via della salute tra conoscenza scientifica e antiche saggezze.

>>>¬†Gia pubblicato 01/04/2016 Saparito!... ¬†nei meandri del BLOG! Il cibo dell'uomo FRANCO BERRINO¬† Il cibo dell'uomo. La via della salute tra conoscenza scientifica e antiche saggezze. A partire dagli anni '70 ricerche epidemiologiche, che hanno coinvolto centinaia di migliaia di persone e studiato decine di migliaia di casi di tumore, di infarto, di diabete, hanno … Continua a leggere Il cibo dell’uomo. La via della salute tra conoscenza scientifica e antiche saggezze.