“Basta una inutile carezza a capovolgere il mondo”.

Che meraviglia la luna perfettamente tagliata a metà e appesa in cielo. Un momento la guardi e sembra appesa perpendicolare al cielo e alla terra, come a star ritta in piedi data l’ora ancora giovane. Un paio d’ore dopo si è adagiata quasi a voler far la nanna pure lei, indicandolo a noi. “Basta una … Continua a leggere “Basta una inutile carezza a capovolgere il mondo”.

🍀…L’uomo non ama il cambiamento, perché cambiare significa guardare in fondo alla propria anima con sincerità mettendo in contesa se stessi e la propria vita. Bisogna essere coraggiosi per farlo, avere grandi ideali. La maggior parte degli uomini preferisce crogiolarsi nella mediocrità e fare del tempo lo stagno della propria esistenza.”.☄

Che bello iniziare la giornata con queste parole di Isaia nella lode mattutina: “O voi tutti assetati venite all'acqua, chi non ha denaro venga ugualmente; comprate e mangiate senza denaro e, senza spesa, vino e latte.”E’ come dire che tutto ciò che ti serve per placare la sete, ti è dato, gratuitamente. Ma l’invito vero … Continua a leggere 🍀…L’uomo non ama il cambiamento, perché cambiare significa guardare in fondo alla propria anima con sincerità mettendo in contesa se stessi e la propria vita. Bisogna essere coraggiosi per farlo, avere grandi ideali. La maggior parte degli uomini preferisce crogiolarsi nella mediocrità e fare del tempo lo stagno della propria esistenza.”.☄

Le parole – Josè Saramago

img_2698

immagine   http://www.romena.it

Le parole sono buone. Le parole sono cattive.

Le parole offendono. Le parole chiedono scusa. Le parole bruciano.

Le parole accarezzano. Le parole sono date …

Le parole sono assenti…

continua…  girobloggando.blogspot.it

Pensieri lenti

Mi arriva in dono da Mara questa poesia di Josè Saramago: la ringrazio di cuore e condivido con piacere la poesia con chi passerà di qui.

Le parole hanno cessato di comunicare.
Ogni parola è detta perché non se ne oda un’altra.
La parola, anche quando non afferma, si afferma.
La parola non risponde né domanda: accumula.
La parola è l’erba fresca e verde che copre la superficie dello stagno.
La parola è polvere negli occhi e occhi bucati.
La parola non mostra. La parola dissimula.
Per questo urge mondare le parole perché la semina si muti in raccolto.
Perché le parole siano strumento di morte – o di salvezza.
Perché la parola valga solo ciò che vale il silenzio dell’atto.
C’è anche il silenzio. Il silenzio, per definizione, è ciò che non si ode.
Il silenzio ascolta, esamina, osserva, pesa e analizza.
Il silenzio è fecondo. Il silenzio è…

View original post 49 altre parole

Bisognerebbe essere felici

https://www.youtube.com/watch?v=684eg6S8dCw

Nat King Cole – Autumn Leaves

Autumn … 🙂
girobloggando.blogspot.com

sherazade2011

Non è stato un buon mese questo Ottobre che ci ha appena lasciato.

Io ho imparato a guardare avanti

“Bisognerebbe tentare di essere felici non fosse altro che per dare l’esempio” (Prévert)

che Novembre sia

con il suo grigiore e i suoi languori, la notte che sopraggiunge all’improvviso.

Buon Novembre

View original post

La nostra vocazione altro non è che la fatica tenace e gioiosa di liberare tutta la luce e la bellezza seminate in noi: verità dell’uomo è una luce custodita in un guscio di fragile argilla

immagine da magnolianerablog.wordpress.com La nostra vocazione altro non è che la fatica tenace e gioiosa di liberare tutta la luce e la bellezza seminate in noi: verità dell'uomo è una luce custodita in un guscio di fragile argilla. by leggoerifletto ... Per Gesù non ci può essere un amore verso Dio che non si traduca in … Continua a leggere La nostra vocazione altro non è che la fatica tenace e gioiosa di liberare tutta la luce e la bellezza seminate in noi: verità dell’uomo è una luce custodita in un guscio di fragile argilla

Dormi sepolto in un campo di grano non è la rosa non è il tulipano che ti fan veglia dall’ombra dei fossi ma sono mille papaveri rossi.

Dormi sepolto in un campo di grano non è la rosa non è il tulipano che ti fan veglia dall’ombra dei fossi ma sono mille papaveri rossi. - Fabrizio De André -  by leggoerifletto.blogspot.it 2 novembre pietas verso i defunti La pietas verso i defunti risale alle origini dell’umanità.  Già in epoca cristiana, nelle catacombe, i … Continua a leggere Dormi sepolto in un campo di grano non è la rosa non è il tulipano che ti fan veglia dall’ombra dei fossi ma sono mille papaveri rossi.

I Santi…Sono quelli che fanno passare la luce!

http://www.templarisanbernardo.org Un insegnante elementare portò la sua classe di terza a visitare la splendida chiesa di S. Domenico a Perugia. Percorsero la navata centrale e si fermarono ad ammirare il finestrone gotico dell’abside, con i vetri policromi (nella foto), uno dei più grandi del mondo, insieme a quello del Duomo di Milano. La luce del … Continua a leggere I Santi…Sono quelli che fanno passare la luce!