Gabriele Del Grande libero.

#iostocongabriele liberate Gabriele! Gabriele Del Grande, curatore del blog Fortress Europe, fra i registi del film “Io sto con la sposa”, da molti giorni è in stato di fermo in Turchia. Ancora una volta un chiaro segno di repressione e negazione della libertĂ , mi unisco all'appello e spero anche nella liberazione degli altri giornalisti, detenuti da … Continua a leggere Gabriele Del Grande libero.

L’uomo che ha costruito quasi da solo la Cattedrale della fede

The cathedral’s unfinished 125-foot-tall cupola. Mr. Gallego has never received a building permit or any public financing for the project

Credit Gianfranco Tripodo for The New York Times

girobloggando.blogspot.it

COMBONIANUM – Spiritualità e Missione

cattedrale della fede1.jpg

Madrid. L’uomo che ha costruito quasi da solo la Cattedrale della fede

Per essere sicuro di poter morire nel luogo che è diventato il segno della sua missione di vita, Justo Gallego Martínez dallo scorso febbraio ha deciso di scavare letteralmente la propria tomba nella cripta della enorme chiesa che ha voluto costruire praticamente da solo, mattone dopo mattone, a partire dai primi anni 1960.

cattedrale della fede2.jpg

«Qui è dove la mia vocazione mi ha portato e questo è il luogo dove io sono pronto a soffrire, come Gesù Cristo ci ha insegnato a soffrire per gli altri», ha spiegato Gallego – in un’intervista al New York Times – mentre gettava un pezzo di legna nella stufa della sua rudimentale camera da letto, dove l’uomo dorme ogni sera su una tavola senza materasso, a ridosso dell’altare della “sua” chiesa.

cattedrale della fede3.jpg

Quella di Gallego è un’esistenza essenziale e spartana nello stile, interamente dedicata alla…

View original post 320 altre parole

Alike | un corto sul rapporto padre – figlio

Bel corto…
Buona Pasqua…etta.
https://girobloggando.blogspot.it/2017/04/alike.html

C'è un Tempo per ogni Cosa...

alikeAlike è un bellissimo “corto”, piacevolmente ben realizzato, che ha vinto il premio Goya come Miglior corto animato del 2016.

Non è tanto, come molti hanno scritto, una storia che parla di creatività o di sogni, contrapposti al “grigiore della società” e dei suoi ripetitivi e apparentemente inutili gesti e impegni (vedi l’uso del colore nei personaggi che “va e viene”), quanto piuttosto una storia che ci propone l’ideale rapporto tra padre e figlio, dove il padre guida  il crescere del figlio verso le sue aspirazioni più profonde, al di là che queste siano più o meno “creative”.

Alike non ci dice se il figlio piccolo, pieno di sogni ed energie, da grande farà quello che i suoi occhi di bimbo vedono come una possibile realizzazione, non ci dice neppure che il padre farà gettare via lo zainetto zeppo di libri al figlio o che non lo manderà più a…

View original post 99 altre parole

Venerdì Santo …

+

Vieni, vieni chiunque tu sia, sognatore, devoto, vagabondo, poco importa. Vieni ...

…silenzio e digiuno

Venerdi’ Santo
di Fausto Maria Martini
(1886-1931)
Nulla, credi, è più dolce per i nostri
occhi di questo giorno senza sole,
con i monti velati di viole
perché la primavera non si mostri…
Venerdì Santo! E ieri sera tu
ti rimendavi quest’abito, tutto
grigio, un abito come a mezzo lutto
per la morte del povero Gesù…
Traevi dalla tua cassa di noce
qualche grigio merletto secolare:
così vestita, accoglierà l’altare
la buona amante con le mani in croce…
Prega per me, prega per te, pel nostro amore,
per nostra cristiana tenerezza,
per la casa malata di tristezza,
e per il grigio Venerdì che muore:
Venerdì Santo, entrato in agonia,
non ha la sua campana che lo pianga…
come un mendico, cui nulla rimanga,
rassegnato si muore sulla via…
Prega, e ricorda nella tua preghiera
tutte le cose che ci lasceranno:
anche…

View original post 367 altre parole

“Vieni, vieni chiunque tu sia, sognatore, devoto, vagabondo, poco importa. Vieni anche se hai infranto i tuoi voti mille volte. Vieni, vieni, nonostante tutto, vieni.”

Vieni chiunque  tu sia, vieni, sognatore, devoto, vagabondo, poco importa. Vieni anche se hai infranto i tuoi voti mille volte. Vieni, vieni, nonostante tutto, vieni.” E’ inebriante iniziare questa giornata dal profumo di glicine. Anche le api impazziscono dalla gioia mentre passano di fiore in fiore, invitate al banchetto. Anche noi stasera siamo tutti, nessuno escluso, … Continua a leggere “Vieni, vieni chiunque tu sia, sognatore, devoto, vagabondo, poco importa. Vieni anche se hai infranto i tuoi voti mille volte. Vieni, vieni, nonostante tutto, vieni.”

Venerdì Santo a Fatima: un regalo dal cielo.

:-)A Te e fam. e a tutti Buon Triduo e una Santa Pasqua… (viva)
https://girobloggando.blogspot.it/2017/04/un-regalo-dal-cielo.html

il blog di Costanza Miriano

di Costanza Miriano

Ho ricevuto un enorme regalo dal cielo, del tutto inaspettato: quest’anno la Via Crucis del venerdì santo la percorrerò a Fatima, dove da tanto tempo desideravo andare. Avevo proposto al mio capo uno speciale sul centenario, ma non pensavo che mi dicesse di sì (propongo sempre cose sbagliate), né che mi chiedesse di seguire un gruppo di pellegrini. Tanto meno pensavo che il primo pellegrinaggio utile sarebbe stato questo, in partenza venerdì prossimo. E non importa che sabato sarò di nuovo a casa, a cucinare per il pranzo di domenica, dopo avere appena intravisto, per qualche minuto, un letto in un albergo di Lisbona (credo che alla veglia pasquale mi porteranno in barella). Non importa che dovendo lavorare non sarà esattamente una giornata di sola preghiera, io lo considero un regalo del cielo.

View original post 550 altre parole