Love story

Amare significa non dover mai dire mi dispiace»
leggiamounlibro.blogspot.com/2018/03/love-story

Promemoria

Le donne sono incredibili.

Tu non dici niente e loro capiscono tutto.

Loro dicono tutto e tu non capisci niente.

Richard Gere

🦋LeggiAmo 🦋i libri che leggo o che leggerò🦋

https://youtu.be/5JE4-TGdBBQ

2016

Quarantacinque anni dopo l’uscita del film icona di un’epoca, Love Story (1970), i due protagonisti, le star Ali MacGraw (76 anni) e Ryan O’Neal (74), tornano all’Università di Harvard, dove la pellicola era ambientata, per ripercorrere in una lezione-conferenza le loro carriere. Diretto da Arthur Hiller e basato sulla sceneggiatura originale di Erich Segal (che in contemporanea scrisse il romanzo omonimo divenuto un best seller), il film fu il maggior successo della Paramount Pictures fino a quel momento: ricevette 7 nomination (tra cui Miglior Film) e vinse un Oscar per la musica di Francis Lai, lanciando in orbita le carriere dei due protagonisti. Ancora oggi, fatti i dovuti conti con l’inflazione, Love Story rimane uno dei maggiori incassi cinematografici del mercato Usa. E la frase sulla locandina del film, «Amare significa non dover mai dire mi dispiace», è diventata un cult.

www.corriere.it/spettacoli/16_febbraio_01/star-love-story-tornano-ad-harvard-45-anni-dopo-ali-macgraw-ryan-o-neal

wikipedia.org/wiki/Love_Story_(film_1970)

Love Story

View original post

2 pensieri su “Love story

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...