Il bene si fa, ma non si dice. E certe medaglie si appendono all’anima, non alla giacca.

Partirà oggi, con una cronometro a Gerusalemme, il Giro d’Italia 2018. Gino Bartali, che di Giri ne vinse tre, fu anche in testa all’operazione di soccorso di moltissimi ebrei, che grazie ai documenti falsi nascosti nella sua bicicletta ebbero salva la vita.

Ecco la sua biografia: https://it.gariwo.net/giusti/biografie-dei-giusti/shoah-e-nazismo/giusti-tra-le-nazioni-di-yad-vashem/gino-bartali-9288.html

Le medaglie dell’anima

gino-bartali

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...