Amelia Rosselli

Targa dedicata alla poetessa presso l’abitazione romana di via del Corallo, nel Rione Parione, dove trascorse gli ultimi vent’anni della sua vita, e dove morì suicida nel 1996.

« … v’è il poeta della scoperta, quello del rinnovamento, quello dell’innovamento… [io sono un poeta] della ricerca. E quando non c’è qualcosa di asassolutamente nuovo da dire, il poeta della ricerca non scrive. »

(Amelia Rosselli, Una scrittura plurale, a cura di F. Caputo, Novara, Interlinea, 2004)

« Biscuit-makers all, and I a crumb who’d not coagulate. »

(Amelia Rosselli, My Clothes to the Wind, in Primi scritti 1952-1963, Milano, Guanda, 1980)

Amelia Rosselli (Parigi, 28 marzo 1930Roma, 11 febbraio 1996) è stata una poetessa, organista ed etnomusicologa italiana che ha fatto parte della “generazione degli anni trenta“, insieme ad alcuni dei più conosciuti nomi della letteratura italiana.

Amelia_Rosselli

Amelia Rosselli

www.fuis.it/ricordo-di-amelia-rosselli-2016-prima-parte

La poesia salverà il mondo è il progetto di Sul Romanzo dedicato alla poesia. Dopo Alda Merini, Eugenio Montale e Giovanni Pascoli, questa volta abbiamo dedicato un video ad Amelia Rosselli con I fiori vengono in dono e poi si dilatano da Documento (1966-1973) e Mio angelo, io non seppi ma quale angelo da Serie Ospedaliera.

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

Leggete le nostre pubblicazioni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...