i Giorni della Merla e 🕯la🕯candelora🕯

Quali sono i Giorni della Merla e perché si chiamano così

La fine di Gennaio è legata a una tradizione nota: la leggenda dei tre Giorni della Merla. Ma quali sono questi giorni e perché vengono ricordati con questa accezione?

Si tratta una affascinante leggenda antica. I Giorni della Merla sono gli ultimi tre giorni di Gennaio: il 29, il 30 e il 31 Gennaio. 

Si racconta che un tempo, durante quelle giornate, a Milano vi furono temperature fredde e rigide: la città era imbiancata e tutti i suoi abitanti, umani o animali, cercavano riparo dal gelo.

>>>www.meteoweb.eu/2019

>>>

www.meteoweb.eu/foto/previsioni-meteo-giorni-della-merla-candelora

A Macerata Quarta Edizione Festival d’inverno

IN BREVE

la finestra invernale di Macerata Racconta

L’inverno è anche voglia di ritrovarsi e raccontarsi storie

Gli ultimi tre giorni di gennaio sono conosciuti come i giorni della merla e secondo la tradizione sarebbero i giorni più freddi dell’anno, ed è appunto al freddo che Macerata Racconta dedica un piccolo festival d’inverno intitolato proprio “I Giorni Della Merla”. Per questa piccola rassegna ci avvaliamo della preziosa collaborazione di due stimate scrittrici, Lucia Tancredi e Loredana Lipperini che curano il programma e introducono gli incontri. Gli appuntamenti si svolgono nell’ultimo fine settimana di gennaio all’interno di uno dei maggiori monumenti di Macerata, lo Sferisterio, presso la sala una volta destinata al cinema. ” I giorni della Merla” aprono le iniziative della nuova stagione di Macerata Racconta e come nostra tradizione, tutti gli appuntamenti di questo piccolo festival d’inverno sono gratuiti. Nelle passate edizioni di questa breve kermesse letteraria abbiamo ospitato: Antonella Lattanzi, Paola Folicaldi, Filippo Tuena, Serena Vitale, Melania Mazzucco e Serena Abrami.

www.igiornidellamerla.it/

Candelora

Quando vien la Candelora, de l’inverno semo fora; ma se piove o tira il vento, de l’inverno semo dentro”. È questo il noto detto popolare riferito invece al rituale della Candelora, introdotto dal patriarca di Roma Gelasio intorno all’anno 474 d.C., in sostituzione 

della cerimonia pagana dei Lupercali, dalla quale ha conservato qualche ispirazione procedurale. Questo proverbio sta ad indicare che se il giorno della Candelora (il 2 febbraio) si avrà bel tempo, si dovranno aspettare ancora diverse settimane perché l’inverno finisca e giunga la primavera; viceversa se lo stesso giorno sarà brutto tempo, allora la bella stagione è ormai vicina...

www.meteoweb.eu/candelora

Un pensiero su “i Giorni della Merla e 🕯la🕯candelora🕯

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...