L’aquilone

In questa poesia, Pascoli rievoca gli anni in cui, bambino, frequentava il collegio degli Scolopi a Urbino. Il poeta, ormai adulto, avverte qualcosa nell’aria che gli riporta alla mente i giochi dell’infanzia, il volo degli aquiloni, le voci degli amici di un tempo, ma anche un evento drammatico: la morte prematura di un compagno di … Continua a leggere L’aquilone

La rosa

…IO SONO FELICE CHE LE SPINE ABBIANO LE ROSE. ALPHONSE KARR

non c'è rosa senza spine By GiuMa

rosa roseNon v’è rosa senza spine. – Ma vi sono parecchie spine senza rose!(Arthur Schopenhauer)

img_6292-3“della bellezza del colore del profumo di una rosa,

quando appassisce solo una parola rimane,

Il suo nome.”

(stat rosa pristina nomine, nomina nuda tenemus)

del De contemptu mundi di Bernardo Cluniacense,

monaco benedettino del XII secolo.

noncerosasenzaspine.com/2019/03/20/quando-messori-intervisto-eco

View original post

🌹Innamorarsi della realtà ðŸ’—

https://www.youtube.com/watch?v=EERma-kMyYY&feature=youtu.be “Innamorarsi della realtà” <<< presentazione del libro di Ermes Ronchi e Marina Marcolini ROMENA Tratto dal corso "Gentilezza e Tenerezza" di Ronchi-Marcolini Noi siamo stati fatti per restare all'aperto perché siamo legati alla natura. Camminare stando all'aperto produce in noi un rinnovamento di energie, freschezza mentale, ed è liberante soprattutto farlo con altri. Stare a contatto … Continua a leggere 🌹Innamorarsi della realtà ðŸ’—

A SAPIENS – Chi sono i Sapiens? Da dove vengono? … i siti di Ggantija Temples e “Riparo Solinas” o semplicemente “Grotta di Fumane”…

A Sapiens Un solo pianeta: Mario Tozzi Chi sono i Sapiens? Da dove vengono? Cos’è e quando è avvenuto il “Grande Balzo in Avanti” che ha permesso loro di imporsi a tutti gli animali e a dominare la natura fino a trasformarla? La crisi ambientale di oggi ha radici antiche quanto l’uomo? Siamo stati i più … Continua a leggere A SAPIENS – Chi sono i Sapiens? Da dove vengono? … i siti di Ggantija Temples e “Riparo Solinas” o semplicemente “Grotta di Fumane”…

Il valore più prezioso nel mondo Special Olympics va oltre il colore della medaglia vinta e risiede nelle storie di vita che ogni atleta in gara può raccontare. Veronica

https://youtu.be/Y3G5fbCgkKY Padova, Veronica Paccagnella campionessa Special Olympics La bellezza di Veronica ai Giochi Mondiali di Abu Dhabi Il valore più prezioso nel mondo Special Olympics va oltre il colore della medaglia vinta e risiede nelle storie di vita che ogni atleta in gara può raccontare. Tra i 115 Azzurri oggi c’è Veronica Paccagnella. L’attività sportiva ha avuto … Continua a leggere Il valore più prezioso nel mondo Special Olympics va oltre il colore della medaglia vinta e risiede nelle storie di vita che ogni atleta in gara può raccontare. Veronica

La sensibilità non è donna, la sensibilità è umana. Quando la trovi in un uomo diventa poesia.

“AUGURI ALDA”

Sono nata il ventuno a primavera/ ma non sapevo che nascere folle/ aprire le zolle /potesse scatenar tempesta

E non sarà dunque un caso se è nata il 21 marzo, primo giorno di primavera, del 1931.

Sono nata il ventuno a primavera
ma non sapevo che nascere folle,
aprire le zolle
potesse scatenar tempesta.

Così Proserpina lieve
vede piovere sulle erbe,
sui grossi frumenti gentili
e piange sempre la sera.
Forse è la sua preghiera.

(Alda Merini da Vuoto d’amore, 1991)

poesiamusica.wordpress.com/sono-nata-il-21-a-primavera/

non c'è rosa senza spine By GiuMa

☀️ Che la primavera faccia a tutti noi quello che fa con i fiori e le farfalle.

Buongiorno e buon risveglio, amici! ☀️

#21marzo

#giornatamondialedellapoesia

“Sono nata il ventuno a primavera/ ma non sapevo che nascere folle/ aprire le zolle /potesse scatenar tempesta”

Auguri Alda

Credo che sia il miglior modo per concludere e celebrare insieme la#GiornataMondialeDellaPoesia

La sensibilità non è donna,

la sensibilità è umana.

Quando la trovi in un uomo

diventa poesia.

#AldaMerini

https://twitter.com/teatrolafenice/status/1108668751107493889/video/1

View original post

Prima di partire per un lungo viaggio…

QUANDO TI METTERAI IN VIAGGIO PER ITACA

DEVI AUGURARTI CHE LA STRADA SIA LUNGA,

FERTILE IN AVVENTURE E IN ESPERIENZE.

I LESTRIGONI E I CICLOPI

O LA FURIA DI NETTUNO NON TEMERE,

NON SARÀ QUESTO IL GENERE D’INCONTRI

SE IL PENSIERO RESTA ALTO E UN SENTIMENTO

FERMO GUIDA IL TUO SPIRITO E IL TUO CORPO.

IN CICLOPI E LESTRIGONI, NO CERTO

NÈ NELL’IRATO NETTUNO INCAPPERAI

SE NON LI PORTI DENTRO

SE L’ANIMA NON TE LI METTE CONTRO.

DEVI AUGURARTI CHE LA STRADA SIA LUNGA.

CHE I MATTINI D’ESTATE SIANO TANTI

QUANDO NEI PORTI – FINALMENTE, E CHE CON GIOIA

TOCCHERAI TERRA TU PER LA PRIMA VOLTA:

NEGLI EMPORI FENICI INDUGIA E ACQUISTA

MADREPERLE CORALLI EBANO E AMBRE

TUTTA MERCE FINA, ANCHE PROFUMI

PENETRANTI…

500px.com/photo/45340352/moonscape-antelao-by-ionut-burloiu

non c'è rosa senza spine By GiuMa

Se partirai per Itaca
Ti aspetta un lungo viaggio
E un mare che ti spazza via
I remi del coraggio,
La vela che si strappa e il cielo
In tutto il suo furore,
Però per per navigare solo
Ragazzo, basta il cuore.
Qui si tratta di vivere,
Non di arrivare primo
E al diavolo il destino,
E se non potrai correre
E nemmeno camminare
Ti insegnerò a volare,
Ti insegnerò a volare
G. Ungaretti

Un piccolo video rivisto e corretto umilmente dal mio sentire ESCLUSIVAMENTE GRAZIE ALLE OPERE DEI FOTOGRAFI DI DEVIANART E AD IRENE GRANDI,VASCO E G. CURRERI DEGLI STADIO.
Ricordo che tutte le foto sono protette da copyright e da C.C.
Una stupenda canzone alla base del tutto per ritornare a guardarsi allo specchio senza maschere. Perche’ partire per un lungo viaggio significa anche fare i conti con…

View original post 297 altre parole

Salva Gente di Marta Sui Tubi Feat.

E la gente che non si sorprende è la gente Che non riesce a sorprenderci più... https://www.youtube.com/watch?v=JHF74T9aGHI&feature=youtu.be Salva Gente di Marta Sui Tubi Feat.Franco Battiato TESTO C'è gente talmente povera Che non ha nient'altro che il denaro E pensa che la statura morale di una persona Equivale al suo capitale E c'è gente che vuole … Continua a leggere Salva Gente di Marta Sui Tubi Feat.

🎼🎵🎶 Ti insegnerò a volare…in 5 secondi🍀Alex

A stare fermi non succede niente🌈

LA META È PARTIRE

Se partirai per Itaca
Ti aspetta un lungo viaggio
E un mare che ti spazza via
I remi del coraggio,
La vela che si strappa e il cielo
In tutto il suo furore,
Però per per navigare solo
Ragazzo, basta il cuore.
Qui si tratta di vivere,
Non di arrivare primo
E al diavolo il destino,
E se non potrai correre
E nemmeno camminare
Ti insegnerò a volare,
Ti insegnerò a volare
G. Ungaretti

non c'è rosa senza spine By GiuMa

TI INSEGNERÒ A VOLARE (ALEX)

La stanza ad Indianapolis
È buia ma ricordo,
Ricordo il tuono e il pubblico
E un universo sordo,
Poi che mi vien da ridere
E faccio per alzarmi,
Che oggi devo correre
E sto facendo tardi;

Poi che mi guardo e vedo, ma
Ci son le stelle fuori
E un mare di colori,
E se non potrò correre
E nemmeno camminare
Imparerò a volare,
Imparerò a volare

Ia, ia-ia-ia-ia
Ia, ia-ia-ia-ia
Ia, ia-ia-ia-ia
Ia-ia-ia-ia, ia-ia-ia-ia

Se partirai per Itaca
Ti aspetta un lungo viaggio
E un mare che ti spazza via
I remi del coraggio,
La vela che si strappa e il cielo
In tutto il suo furore,
Però per per navigare solo
Ragazzo, basta il cuore.
Qui si tratta di vivere,
Non di arrivare primo
E al diavolo il destino,
E se non potrai correre
E nemmeno camminare
Ti insegnerò a volare,
Ti insegnerò…

View original post 157 altre parole

Quando la Sicilia si scopre araba – La Voce di New York 🍀 LeggiAmo …Promemoria

Piatti a base dei prodotti trapanesi tutelati da Slow Food 🍀Promemoria: da visitare🙏🏻 Marsala, Mazara del Vallo, Erice, Favignana, il Belice: Trapani e la sua provincia sono una Sicilia diversa, nella storia di ieri e in quella di oggi, nei colori, nei volti e nella gestualità della gente, nei piatti che profumano d'Africa. Tracce fenice … Continua a leggere Quando la Sicilia si scopre araba – La Voce di New York 🍀 LeggiAmo …Promemoria

equinozio di primavera 2019

http://www.meteoweb.eu Equinozio di Primavera 2019: quando inizia la bella stagione? Oggi, 20 marzo, si dirà ufficialmente addio all'inverno. Con l'equinozio di primavera, infatti, torna la bella stagione e, con essa, giornate più lunghe e più calde. Ecco tutto quello che c'è da sapere sull'equinozio 2019. Quando inizia la primavera 2019? La primavera 2019 inizierà alle … Continua a leggere equinozio di primavera 2019

“Bella ciao” diventano un inno per il clima…

Sing for the climate https://youtu.be/pTPt3h8OBMU Bella ciao... Milano, 15 mar. (askanews) – Le note di “Bella ciao” diventano un inno per il clima in occasione dei #FridaysforFuture, la manifestazione globale per la difesa del pianeta a favore dell’ambiente. All’inizio di dicembre 2018 gli studenti di una scuola di Istanbul, “Çevre Koleji”, si sono riuniti per … Continua a leggere “Bella ciao” diventano un inno per il clima…

LeggiAmo: Non muri ma ponti

“NON MURI MA PONTI” DI ENZO BIANCHI, GIANFRANCO RAVASI E NUNZIO GALANTINO Per una cultura dell’incontro e del dialogo. Tre figure di primo piano nella cultura e nella Chiesa italiana riflettono insieme sui temi dell’accoglienza e del dialogo.www.gruppoeditorialesanpaolo.it Passare dalla multiculturalità alla interculturalità è l'urgenza di questo tempo... «Civiltà, Non muri ma ponti»

World Wide Web, 30 anni fa

L’invenzione del World Wide Web, 30 anni fa È il sistema che permette di usufruire di gran parte dei contenuti su Internet (compreso questo) e fu ideato da un ricercatore del CERN per gestire grandi volumi di informazioni >>> http://www.ilpost.it/2019/03/12/world-wide-web-invenzione/amp/ Tecnologia frammentata, filtri, software coperti da copyright. Dal 1989 internet ha fatto molti passi avanti, … Continua a leggere World Wide Web, 30 anni fa

“Se non abbiamo un momento per fermarci ed ascoltare uno dei migliori musicisti al mondo suonare la miglior musica mai scritta, quante altre cose ci stiamo perdendo?”.

non c'è rosa senza spine By GiuMa

Un uomo si mise a sedere in una stazione della metro a Washington DC ed iniziò a suonare il violino; era un freddo mattino di gennaio.

Suonò sei pezzi di Bach per circa 45 minuti.

Durante questo tempo, poichè era l’ora di punta, era stato calcolato che migliaia di persone sarebbero passate per la stazione, molte delle quali sulla strada per andare al lavoro.

Passarono 3 minuti ed un uomo di mezza età notò che c’era un musicista che suonava.

Rallentò il passo e si fermò per alcuni secondi e poi si affrettò per non essere in ritardo sulla tabella di marcia.

Alcuni minuti dopo, il violinista ricevette il primo dollaro di mancia: una donna tirò il denaro nella cassettina e senza neanche fermarsi continuò a camminare.

Pochi minuti dopo, qualcuno si appoggiò al muro per ascoltarlo, ma l’uomo guardò l’orologio e ricominciò a camminare.

Quello che prestò maggior attenzione…

View original post 476 altre parole