LeggiAmo

l'azzeccata copertina  ( progetto grafico e impaginazione) di  Anna Miriam Cagliostro Guida alla "lettura"condivisa  genitori figli di  Mariella Lunardi Descrizione del libro: Ricco di spunti, riflessioni e suggerimenti pratici dal punto di vista psicologico, pedagogico ed emozionale, questo volumetto si propone di spiegare ai genitori l'importanza di condividere la lettura a voce alta con i figli, illustrando tecniche … Continua a leggere LeggiAmo

Preghiera per la pace nello Spirito di Assisi

Sii l’alito della vita

per il corpo dell’umanità,

e rugiada per il terreno

del cuore umano

e un frutto sull’albero dell’umiltà.

non c'è rosa senza spine By GiuMa

Pieve diRomena

Quando il cielo è pesantemente coperto, il sole non è sparito.

È ancora lì, dall’altra parte delle nuvole

(Eckhart Tolle)

#buongiornoromena

img_8897

Buongiorno a tutti

Sii generoso nella prosperità

e grato nelle avversità.

Sii giusto nei giudizi

e cauto nei discorsi.

Sii un faro per coloro

che camminano nelle tenebre

e un asilo per lo straniero.

Sii gli occhi per il cieco,

e una guida per i passi

di chi devia dalla retta via…

Sii l’alito della vita

per il corpo dell’umanità,

e rugiada per il terreno

del cuore umano

e un frutto sull’albero dell’umiltà.

Preghiera Bahá’í per la pace

#buongiornoromena

www.centrostudifrancescani.it/site/wp-content/Spirito-di-Assisi-21-dicembre-2017

Infondi in noi il tuo Spirito,la tua sapienza ci assista sempre e operi con noi.

Fa’ che nessuno oggi sia rattristato per causa nostra,e che diveniamo operatori di gioia e di pace.

preghiere-per-la-pace-di-diverse-tradizioni

View original post

Mi sta a cuore … la giustizia 🙏🏻 A Sua Immagine🦋

A Sua Immagine 19/10/2019 Con Luigi Verdi ed Eraldo Affinati http://www.raiplay.it/video/2019/10/A-sua-Immagine Il nome della scuola richiama il titolo di un grande romanzo per ragazzi di Silvio D’Arzo (1920 — 1952), Penny Wirton e sua madre (Einaudi 1978), che ha come protagonista un bambino povero e disprezzato, il quale non ha mai conosciuto suo padre e, … Continua a leggere Mi sta a cuore … la giustizia 🙏🏻 A Sua Immagine🦋

accadde-oggi 16 ottobre 1978 eletto papa…

Giovanni Paolo II è il Papa delle Giornate mondiali della Gioventù divenendo egli stesso pellegrino tra i giovani. Nel 2000, al termine dell’Anno Santo, affidò ai suoi giovani il segno stesso di quel Giubileo: la Croce di Cristo. «Portatela nel mondo, come segno dell’amore del Signore Gesù per l’umanità ed annunciate a tutti che solo … Continua a leggere accadde-oggi 16 ottobre 1978 eletto papa…

C’è tempo

“ Bisogna essere forti per permettersi di essere infinitamente DOLCI; ed essere saggi per permettersi di essere FOLLI ”. Magdeleine de Jesus   Pratovecchio Ar - Fraternita’ di Romena. Non ti auguro un dono qualsiasi, ti auguro soltanto quello che i più non hanno. Ti auguro tempo, per divertirti e per ridere; se lo impiegherai bene potrai ricavarne … Continua a leggere C’è tempo

Il cammino dell’anima

https://youtu.be/eIGhF2A2ImY http://www.youtube.com/watch Angelo Branduardi Il cammino dell'anima Angelo Branduardi ridà voce, musica e anima a Ildegarda di Bingen Annalisa Teggi Ott 11, 2019 A 6 anni dall'ultimo album è uscito lo scorso 4 ottobre "Il cammino dell'anima" frutto musicale intenso, compiuto con un lavoro appassionato e filologico sulle parole e le note originali della mistica … Continua a leggere Il cammino dell’anima

Nostra Signora del Pilar 🌹(Vergine del Pilar)🌹

La parola pilar nella lingua spagnola significa letteralmente pilastro. Il 2 gennaio del 40 a Saragozza la Vergine apparve all'Apostolo Giacomo deluso dall'inefficienza della sua predicazione, vicino alle sponde del fiume Ebro. Maria venne a Saragozza "in carne e ossa" - prima della sua Assunzione - e come testimonianza della sua visita avrebbe lasciato una … Continua a leggere Nostra Signora del Pilar 🌹(Vergine del Pilar)🌹

Forza Sinisa 🌹🌻🍀Mihajlovic

1.ftb.al/bCglrJKKE0 Al Dall’Ara di Bologna, prima del match organizzato tra le leggende del Bologna e quelle del Real Madrid in occasione del 11o.mo anniversario del club rossoblù, sugli schermi dello stadio è stato trasmesso un messaggio speciale. Il protagonista del video è Sinisa Mihajlovic che, assente a causa della grave malattia contro cui sta lottando, … Continua a leggere Forza Sinisa 🌹🌻🍀Mihajlovic

🍃.i vostri nomi sono scritti in cielo..🍃

https://youtu.be/5y2zA2IqYY4

La voce di Alda Merini

Sono le cose imperfette, le illusioni rammendate,

i sogni sbriciolati nelle pozzanghere,

le finestre chiuse che si riaprono col vento;

sono le cose imperfette, sai, che lasciano

improvvisamente passare la luce.

non c'è rosa senza spine By GiuMa

“Lei deve abortire signora.Non ha nessuna alternativa purtroppo. È malata ai reni e il suo cuore è appeso a un filo…..Rischiate di morire entrambi. Nelle sue condizioni non riuscirà a portare a termine la gravidanza, il suo bambino, per il quale vuole sacrificare la vita, morirà.”

Quel bambino nacque il 18 Maggio 1920 a Wadowice Polonia, con il nome di Karol Wojtyla.

Antonella R. Fraternità di Romena

🍁 Sono le cose imperfette, le illusioni rammendate,

i sogni sbriciolati nelle pozzanghere,

le finestre chiuse che si riaprono col vento;

sono le cose imperfette, sai, che lasciano

improvvisamente passare la luce.🍁

Leonard Cohen

View original post

Non togliete quel Crocefisso!

Croce1

Così scriveva Natalia Ginzburg sull’Unità, il 22 marzo 1988, ribellandosi a una delle tante richieste di eliminazione del crocifisso dai luoghi pubblici, sulla scia di un secolarismo aggressivo che vorrebbe cancellare i simboli umani e storici in una sorta di anelito al vuoto, all’assenza, al grigio indistinto. È la deriva lunga dell’ansia giacobina della Rivoluzione francese che mutilava le teste alle statue delle cattedrali, senza accorgersi di decapitare la propria storia. Alla fine rimarrebbe una cultura del tutto incolore, asettica, liofilizzata, fondata sul nulla, che è inoffensivo perché appunto inesistente.
Quel segno che ha cambiato il mondo, che proclama l’uguaglianza di tutti, che raggruma in sé il dolore dell’umanità, che è un indice puntato contro le ingiustizie del potere non è forse una lezione da spiegare più che una voce simbolica da far tacere? Ma, collegandoci alla ben nota vicenda infine positivamente risolta in appello dalla Corte dei Diritti dell’Uomo di Strasburgo, vorremmo aggiungere alle parole della Ginzburg quelle di un importante studioso come Carlo Ossola nel suo Il continente interiore (Marsilio 2010): «Rimuovere un crocifisso lascia, sulla parete, la propria sindone di orli grigiastri, una croce di bianca assenza nell’intonaco del muro. La prossima sentenza sarà, dunque, contro l’inquietante Presenza dell’Ombra».

Gianfranco Ravasimercoledì 20 aprile 2011
http://www.avvenire.it/rubriche/pagine/non-togliete-il-crocifisso

LeggiAmo

Oltre 30 anni fa Natalia Ginzburg, ebrea atea, scrisse per L’Unità un articolo sul crocefisso che merita, oggi, di essere riletto.

Non togliete quel Crocefisso

Il crocifisso non genera nessuna discriminazione.Tace. È l’immagine della rivoluzione cristiana, che ha sparso per il mondo l’idea di uguaglianza fra gli uomini fino ad allora assente. La rivoluzione cristiana ha cambiato il mondo. Vogliamo forse negare che ha cambiato il mondo?
Sono quasi duemila anni che diciamo “prima di Cristo” e “dopo Cristo”. O vogliamo smettere di dire così?
Il crocifisso è simbolo del dolore umano. La corona di spine, i chiodi evocano le sue sofferenze. La croce che pensiamo alta in cima al monte, è il segno della solitudine nella morte. Non conosco altri segni che diano con tanta forza il senso del nostro umano destino.
Il crocifisso fa parte della storia del mondo.
Per i cattolici, Gesù Cristo è il Figlio di…

View original post 302 altre parole

Amazzonia e al Sinodo in Vaticano “A Sua Immagine” don Gigi con Simona Atzori

speciale Amazzonia e poi “Le ragioni della Speranza” con Don Luigi Verdi

Vieni, vieni chiunque tu sia, sognatore, devoto, vagabondo, poco importa. Vieni ...

Don Luigi con Simona Atzori

Due puntate dedicate all’Amazzonia e al Sinodo in Vaticano (6-27 ottobre) per “A Sua Immagine”, programma di informazione religiosa e culturale su Rai Uno. Oggi, sabato 5, e domani, domenica 6 ottobre, si affronteranno questi temi con un taglio speciale: anzitutto un documentario inedito dedicato al polmone verde del mondo insieme al cappuccino fra Paolo Maria Braghini; una puntata talk, quella domenicale, interamente incentrata sul Sinodo voluto da Papa Francesco; infine, appuntamento con “Le ragioni della speranza”, con il commento del Vangelo curato da don Luigi Verdi.
Nel dettaglio. Oggi pomeriggio, alle 15 su Rai Uno, “A Sua Immagine” andrà in onda in chiave inedita, con un documentario. Si tratta di un viaggio della troupe del programma, con la regista Maria Amata Calò, nel cuore della regione amazzonica, incontrando i popoli che abitano quella terra e i tanti missionari. Guida d’eccezione è fra Paolo…

View original post 1.433 altre parole

🍀Non la ricerca della felicità 🌈ma poter Vivere nella gioia…

L'essere umano non può vivere in solitudine. Per quanto ci si senta liberi e felici chiusi nel proprio mondo, ciò non corrisponde alla realtà. Solo coltivando legami di solidarietà e sostegno fra esseri umani si può scoprire una ragione più profonda di vivere e andare avanti con il desiderio di migliorare sempre di più. Daisaku … Continua a leggere 🍀Non la ricerca della felicità 🌈ma poter Vivere nella gioia…

Bisogna essere forti per poter essere infinitamente dolci ed essere saggi per permettersi d’essere folli.

23807_1431301988839_5278256_n

Originally posted on ANOTHERSEA:

Mi piacciono le persone che ti guardano negli occhi,
quelle che mentre tu ti fidi, entrano dentro di te senza presumere di cambiarti.
Quelle che ti fanno sentire importante con il gesto di raccoglierti una ciocca di capelli
con la delicatezza del loro respiro
ed in quell’atto corroborano la certezza del loro esserti accanto.
Mi piacciono le parole posate senza fretta,
in prossimità delle fiducie che prendono strade sempre diverse,
ma che se ti si attaccano alle labbra, diventano il motivo di una musica
che non ti aspettavi di sentire.
Mi piacciono le bocche modulate dai ritmi del silenzio,
nei momenti in cui parlano
le sintonie degli sguardi e le fragranze degli attimi
che dilapidano vite intere
in manciate di secondi.
Mi piacciono le persone capaci di restarti sottopelle,
con il loro dono di mosaici differenti che portano incastri nella tua carne,
donandoti l’eccellenza della completezza senza invadere il tuo mondo.
Mi piacciono le persone che ti ascoltano sul serio,
tenendo tra le dita il filo delle tue parole fino alla fine
e che mentre prestano orecchio alla tua voce,
ti tengono stretta al loro cuore sapendo che
non c’è un altro luogo in cui vorresti stare.
(Magneticamente)
by montgiusi

“mentre prestano orecchio alla tua voce,
ti tengono stretta al loro cuore sapendo che
non c’è un altro luogo in cui vorresti stare.”

mi piace sottolineare queste frasi perché sono convinto

che la “Incapacità di ascolto”

è il male peggiore dei questa nostra società.

Quorle Ar. Ferragosto 2015

non c'è rosa senza spine By GiuMa

Romena Ferragosto 2015

Mi piacciono le persone che ti guardano negli occhi…

Ma vuoi mettere! …potersi guardare negli occhi.

PURTROPPO…
                                SIAMO TORNATi! 
 la nostra ultima meta…
Eremo di  Quorle  – Poppi Ar

   



All’Eremo di Quorle  Fraternità di Romena

Un saluto al saggio Wolfgang
che ci ha invitato ad una breve sosta nel silenzio dell’Eremo.
“Se dovessi sintetizzarla in un’espressione – aggiunge – direi che l’esperienza di Quorle va in orizzontale: non conduce solo su verso l’alto, verso la luce, e non solo in basso, verso il profondo di noi, ma va in orizzontale per abbracciare ogni lato di noi, sia le cose più belle che quelle più fragili, meno mature. E in questo modo ci aiuta…

View original post 335 altre parole

Oggi è la Giornata mondiale degli insegnanti

Un doodle di Google La Giornata mondiale degli insegnanti è una festa dell’UNESCO, l’agenzia delle Nazioni Unite che promuove l’educazione, la scienza e la cultura, insieme a Education International, la federazione internazionale che raggruppa le sigle sindacali degli insegnanti. La giornata fu creata 25 anni fa, nel 1994, per commemorare la sottoscrizione delle Raccomandazioni dell’UNESCO sullo status di … Continua a leggere Oggi è la Giornata mondiale degli insegnanti