Teletrasporto quantico > entaglement quantistico ❗️

Due chip si sono trasmessi informazioni senza collegamenti per la prima volta usando il teletrasporto quantico

Nessun “apparente collegamento” eppure due chip si sono passati informazioni: grazie al teletrasporto quantistico è avvenuta una comunicazione a distanza “nel vuoto”. La pioneristica ricerca, che apre le porte ai nuovi supercomputer, è opera di un gruppo di scienziati dell’Università di Bristol e della Technical University of Denmark.

Non è il primo esempio di teletrasporto quantistico, ma è la prima volta che due chip programmabili scambiano informazioni, ed è su questo che si baserà – ritengono gli scienziati – la ricerca dei supercomputer del futuro, che vivono di questi scambi.

La comunicazione è avvenuta tramite l’entaglement quantistico, un fenomeno che appartiene esclusivamente al mondo subatomico e che può essere descritto come un assurdo del mondo fisico “visibile”: lo stato quantistico di un sistema subatomico, ovvero l’insieme delle sue “condizioni”, non può essere descritto singolarmente, ovvero non è possibile sapere informazioni di un unico sistema se non insieme ad altri, per cui se ne osserviamo uno di fatto osserviamo in contemporanea anche altri.

Questo è il principio dell’avvenuta comunicazione: un’informazione è passata da un chip all’altro “semplicemente” osservandone uno. La realtà però è molto complessa e realizzare sul serio questo apparente assurdo è un’operazione difficilissima da realizzare in laboratorio e difficilissima da dimostrare.

“Siamo stati in grado di dimostrare un collegamento entanglement di alta qualità tra due chip in laboratorio, in cui i fotoni su entrambi i chip condividono un singolo stato quantico – esclama però entusiasta Dan Llewellyn, coautore del lavoro – Ogni chip è stato quindi completamente programmato per eseguire una serie di dimostrazioni che utilizzano l’entanglement”.

www.greenme.it/tecno/chip-comunicazione-quantistica-a-distanza/

focustech.it/2020/01/01/il-teletrasporto-quantico-e-possibile-lo-conferma-u-nuovo-studio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...