Domenica 31 maggio, il commento al Vangelo di don Luigi Verdi da Romena

Preghiera
O Spirito, vieni nella nostra vita, vieni.
Vieni libero come il vento che a volte è come brezza leggera, a volte come uragano che scuote la nostra casa, il ns cuore.
Vento che non sai di dove viene e dove va; vento che disperde il polline a primavera e genera vita. Soffia nella stanza dove siamo, si ferma sui ns volti e ci accarezza dolcemente.
O Spirito donaci la pace, la vera pace per essere tutti in uno, per essere bellezza che viene dal cuore , che ci fa aprire le mani in un dono d’amore.
❤️
www.romena.it/la-pieve/
Santa Messa sul prato di www.romena.it

Santa Messa sul prato di www.romena.it
Domenica 31 maggio, il commento al Vangelo di don Luigi Verdi

“È molto più difficile recuperare la libertà interiore rispetto a quella esteriore – afferma don Luigi. È difficile, a volte, espellere tutti i faraoni che ci comandano dentro. E allora, chiediamo allo Spirito di liberarci da tutte le schiavitù che ci ingabbiano provando in questa settimana a viaggiare senza un programma, senza un senso, né orari, né meta…sentiremo così la presenza dello Spirito e vedremo tutti i miracoli di cui è capace”.

www.romena.it/la-fraternita/
www.romena.it/la-fraternita/
Siate forti con la vita
dolci come l’amore
leggeri come l’amicizia
Proverbio Tuareg

www.romena.it

Vieni, vieni chiunque tu sia, sognatore, devoto, vagabondo,
poco importa. Vieni anche se hai infranto i tuoi voti mille volte.
Vieni, vieni, nonostante tutto, vieni.
RUMI
www.romena.it/accoglienza-nella-casa/

Preghiera a Romena

Il tuo Spirito abbraccia
la nostra terra;
noi ne cogliamo a
fatica la presenza.
Ci dici:
“Respira, alza
lo sguardo.
Dall’alto, su di te,
si posa qualcosa
di profondo.”
Ci dici:
“Fatti abbracciare,
sciogli quella tua
felicità senza gioia.”
Spirito Santo, entra
nelle nostre vite
assopite e scuotile
per le ali, agita
come grano le nostre
false sicurezze
e semina in noi speranza.
Fa che ci lasciamo
amare e confidiamo
che né oggi,
né questa notte,
il tuo amore finirà.
Amen

Luigi Verdi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...