Hubble mette a confronto un’immagine ripresa da Terra della cometa C/2020 F3 Neowise

www.globalscience.it/21829/la-prima-volta-di-hubble-con-neowise/

La foto mette a confronto un’immagine ripresa da Terra della cometa C/2020 F3 Neowise ottenuta dall’emisfero settentrionale il 16 luglio 2020, mentre nel riquadro l’immagine del telescopio spaziale Hubble della Nasa e dell’Esa mostra la cometa Neowise ripresa l’8 agosto scorso si focalizza sul nucleo della cometa, che è troppo piccolo per essere visto. Si stima misuri non più 4,8 chilometri di diametro. La “chioma” del soggetto inquadrato, il guscio sottile di gas e polvere che circonda il suo nucleo mentre viene riscaldato dal Sole, misura circa 18.000 chilometri in questa immagine.

Questa è la prima volta che Hubble ha fotografato una cometa di questa luminosità con una tale risoluzione dopo un suo passaggio ravvicinato del Sole.

Le foto della cometa sono state, infatti, scattate dopo che Neowise si è avvicinata al Sole lo scorso 3 luglio 2020, a una distanza di 43 milioni di chilometri. Le comete spesso si rompono, durante questi passaggi ravvicinati, a causa di stress termici e gravitazionali, ma l’immagine ripresa da Hubble mostra che apparentemente il nucleo solido di Neowise è rimasto intatto.

https://www.globalscience.it/21829/la-prima-volta-di-hubble-con-neowise/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...