La caduta degli angeli ribelli: la spettacolare scultura a Palazzo Leoni Montanari

Tra le maggiori attrazioni del Museo vicentino, la statua di Palazzo Leoni Montanari è un capolavoro in marmo di circa 2 metri firmata da Agostino Fasolato

Una piramide di sessanta figure scolpite in un pezzo di marmo di Carrara, per circa due metri: La caduta degli angeli ribelli dello scultore padovano Agostino Fasolato è al centro della sala di Palazzo Leoni Montanari a Vicenza.
Nel gruppo scultoreo è rappresentato il combattimento tra l’esercito del bene e quello del male, comandati rispettivamente dall’Arcangelo Michele e da Satana, così come raccontato nell’Apocalisse di Giovanni.
Al vertice della piramide Michele, con la spada sguainata e lo scudo legato al polso con inciso QVIS UT DEVS.

La più antica segnalazione dell’opera è di Giovan Battista Rossetti che la segnalava tra le maggiori attrazioni della città: il visitatore non doveva infatti mancare di ammirare La caduta degli angeli ribelli di “Agostin Fasolato Scultor Padovano… lavoro per dir vero stupendo, non tentato né pure dall’antica Grecia”. Il gruppo “cavato da un pezzo di marmo di Carrara di sessanta figure a piramide” si conservava allora nel palazzo dei conti Trento, collocato in uno dei saloni di rappresentanza affrescato da un discepolo e collaboratore di Giambattista Tiepolo, Francesco Zugno. Secondo le fonti il marmo era stato commissionato dal conte Marc’Antonio Trento (1704-1785), balì del Sovrano Militare Ordine di Malta nonché socio di varie accademie patavine.

www.gattevicentine.it/la-caduta-degli-angeli-ribelli-la-spettacolare-scultura-a-palazzo-leoni-montanari/

La caduta degli angeli ribelli: la spettacolare scultura a Palazzo Leoni Montanari

Un pensiero su “La caduta degli angeli ribelli: la spettacolare scultura a Palazzo Leoni Montanari

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...