La forza degli incontri

09.Dalle tenebre alla luce • La forza degli incontri: con Wolfgang Fasser

“Nell’attesa di eventi abbiamo bisogno di raccontarci, soprattutto quando le attese sono distanti da come le avremmo immaginate; lei, Maria donna incinta per opera di spirito santo, la cugina Elisabetta incinta proprio nei giorni in cui il suo grembo lo davano per disseccato. La storia di Maria ci dice come non sia irrilevante questo bisogno di comunicazione, e quindi non togliamo valore e urgenza anche al bisogno, che pure noi abbiamo di creature con cui confidarsi reciprocamente le attese. Se pensassimo alla grazia degli incontri, i nostri, che custodiscono questa affascinante possibilità: di comunicarci momenti di bellezza, di comunicarci racconti dello spirito, di comunicarci entusiasmo, gioia, consolazione, sostegno, fedeltà”. dal libro “I giorni dello stupore” di Angelo Casati Riflessione: #Wolfgang Fasser, custode dell’eremo di Romena a Quorle, da oltre 20 anni collabora con la fraternità aiutandoci a scorgere ciò che è invisibile agli occhi.

2 pensieri su “La forza degli incontri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...