27 gennaio: Giorno della memoria ( La Memoria rende liberi)

“C’è una bambina di cui non ricordo il nome che ha disegnato una farfalla gialla che vola sopra ai fili spinati. Che la farfalla voli sempre sui fili spinati”. È questo il messaggio di pace che la senatrice Liliana Segre ha voluto dare ieri al Parlamento Europeo: un augurio ai suoi futuri nipoti ideali, a tutti noi

L'immagine può contenere: natura
#giornatadellamemoria
#pernondimenticare
Quanto dolore sotto la pelle,
sentivo il freddo gelido dell’anima,
e una coperta calda copriva il mio cuore ferito.
Quanto dolore nascosto sotto letti a castello, paure, sogni, infranti dietro un filo spinato.
Quanto dolore sotto un cielo squarciato dal grido dell’umanità.
Mi inginocchiai
davanti ai miei occhi
infreddoliti, nudi,
e lasciai andare la mia anima nell’infinito tuo disegno…
Quanto dolore…. per non dimenticare…
Pina

13Tu, Isabella Marchesin, Giulia Ciampo e altri 10
Commenti: 4

non c'è rosa senza spine By GiuMa

La mia marcia della morte cominciò intorno al 20 gennaio 1945. I tedeschi furono obbligati a lasciare Auschwitz dall’arrivo dell’armata rossa che aveva rotto il fronte orientale e procedeva velocemente verso ovest.
Ci dissero che saremmo state evacuate. Capimmo che la Germania su quel fronte stava perdendo, sennò non ci sarebbe stata ragione di spostarci.
I tedeschi stabilirono di far sparire ogni traccia del lager e quindi, non solo portarono via tutti i documenti che avrebbero potuto comprometterli, ma fecero anche saltare alcune strutture all’interno del campo. Lasciandoci il lager alle spalle dopo pochi chilometri lo vedemmo bruciare, ma non fecero in tempo a far esplodere tutti crematori perché i russi arrivarono prima.
Cominciò così un’enorme, micidiale trasferimento di massa verso la Germania dal quale pochi uscirono vivi.
Fu una decimazione programmata, il momento più nero della prigionia. Pensavo di aver visto tutto, credevo di essermi abituata al peggio e…

View original post 264 altre parole

Soul di Pixar supera tutti anche Star Wars The Mandalorian

Di Yuri Di Prodo Non c’erano dubbi che il Soul di Pixar avrebbe trovato un vasto pubblico andando in onda su Disney+, ma adesso è ancora più chiaro quanto questa strategia abbia funzionato. Secondo le indiscrezioni il film è salito in testa alle classifiche dal 21 al 27 dicembre, collezionando 1,669 miliardi di minuti di visualizzazione. Ha … Continua a leggere Soul di Pixar supera tutti anche Star Wars The Mandalorian

il ‘pappo’ e ’l ‘dindi’ (Purgatorio XI, 105)

Buongiorno! Sapete che quest’anno sono 750 anni dalla morte di Dante? E che ogni giorno viene selezionata una parola dalla Divina Commedia? Bene! La parola di Dante oggi è: il ‘pappo’ e ’l ‘dindi’ (Purgatorio XI, 105) Che voce avrai tu più, se vecchia scindi / da te la carne, che se fossi morto / … Continua a leggere il ‘pappo’ e ’l ‘dindi’ (Purgatorio XI, 105)

POLITIX

🔴 Ma il covid non era clinicamente scomparso???

di tutto …. di più

…ah, quindi, PIL non era l’acronimo di Più Infettati Lombardi?

….in pratica ci saranno più cause in tribunale che vaccini.

🔴 Mancano dosi Pfizer, land tedesco interrompe vaccinazioni “La modificata quantità di fornitura di vaccini ordinati rendono necessario un cambiamento del piano vaccinale” è scritto in una lettera arrivata alla Gazzetta Ufficiale. Von der Leyen: “Dobbiamo essere più veloci con vaccinazioni”. Anche in Svizzera ritardi frenano vaccinazioni – rainews.it

Mădălina lu' Cafanu

🔴 In Germania diversi operatori sanitari sono stati licenziati per aver rifiutato la vaccinazione contro il coronavirus, scrive il quotidiano Bild.

🔴 «I vaccini sviluppati impediscono che il virus provochi la malattia nell’organismo, ma potrebbero non riuscire a impedire la sua trasmissione da un individuo all’altro». È il monito che arriva da Jonathan Van-Tam, epidemiologo britannico e consulente del governo Johnson.

🔴 Da lunedì prossimo la Germania sperimenterà su larga scala gli anticorpi “Regeneron” utilizzati dal presidente Trump ai tempi della sua infezione relativa a COVID-19

🔴 Arriva uno spray nasale in grado di assicurare per 48 ore una protezione aggiuntiva al Coronavirus: è un prodotto sviluppato dai ricercatori dell’università di Birmingham a partire da un agente antivirale e da un polisaccaride gellano.

🔴 I pazienti di origine asiatica e di colore contagiati dal coronavirus hanno livelli più alti di mortalità per l’infezione. È lo studio della…

View original post 462 altre parole

Bolero 💗

Bolero 💗

Maurice Ravel: Bolero / Gustavo Dudamel conducts the Wiener Philharmoniker at Lucerne Festival 2010

words and music and stories

Tu non sei più qui, ma io ti trovo ancora nel Bolero di Ravel. Tu non lo consideravi un grande esempio di musica classica, eppure mi parla di te. E di me. Ricordi?

Comincia con levità, quasi in sordina, con pochi tocchi, rarefatti, anche se già in un’atmosfera di liquida attesa. Va crescendo con l’aggiunta di altri tocchi, sempre più decisi e audaci, fino a raggiungere vette un attimo prima inimmaginabili. Però non è ancora il culmine. Quello viene poi, dopo un estenuante, lento crescendo, una galoppata non ancora completamente sfrenata. No, non è ancora giunto il momento di abbandonarsi a impennate improvvise. L’ingorda impazienza va ancora trattenuta da briglie di velluto. Tutto deve essere sapientemente dosato affinché possa essere assaporato con maggior pienezza.

E quando finalmente arriva, la rottura di ogni argine non coglie di sorpresa, non lascia disorientati e impreparati ad apprezzare sia la potenza totalizzante sia le…

View original post 34 altre parole

Enrico Letta è finito il tempo…

Enrico Letta: "È finito il tempo in cui si andava a scuola, all'università e poi si lavorava. Adesso per tutta la nostra vita dobbiamo adattarci, cambiare ed essere pronti. Il sistema deve aiutare tutto questo" http://www.la7.it/propagandalive/video Vedi anche... Il cartoon del genio Makkox: "Fermati, che zia ti fa Bell' Nova Nova" http://www.la7.it/propagandalive/video/il-cartoon-del-genio-makkox

“The Eve of St. Agnes” (2) – Poem (First Part)

Keat’s “The Eve of St. Agnes” is a long Romantic narrative poem of 42 stanzas set in the Middle Ages. The protagonist, Madeline is a pure and angelic…“The Eve of St. Agnes” (2) – Poem (First Part) (1)Le dissero come, alla vigilia di Sant’Agnese,le giovani vergini potevano avere una magica visionee ricevere dai loro amanti … Continua a leggere “The Eve of St. Agnes” (2) – Poem (First Part)

DI SERA

Il buio ci avvolge nelle sue ombre oscure e fluttuanti, facendo riemergere tutti quei pensieri, che nel giorno vagano silenziosi nei meandri del … Silvia De AngelisDI SERA