Mia nonna diceva…

FB: Il poeta
FLY
Alda Merini per Sempre - Amami ora che non ho parole per farti innamorare  dei miei silenzi pieni di gioia, che non potrai vedere. Amami ancora,  saranno solo gli occhi a dirti
Amami ora che non ho parole per farti innamorare dei miei silenzi. Alda Merini
Ho bisogno di silenzio come te che leggi col pensiero non ad alta voce il suono della mia stessa voce adesso sarebbe rumore non parole ma solo rumore fastidioso che mi distrae dal pensare. Ho bisogno di silenzio esco e per strada le solite persone che conoscono la mia parlantina disorientate dal mio rapido buongiorno chissà, forse pensano che ho fretta. Invece ho solo bisogno di silenzio tanto ho parlato, troppo è arrivato il tempo di tacere di raccogliere i pensieri allegri, tristi, dolci, amari, ce ne sono tanti dentro ognuno di noi. Gli amici veri, pochi, uno? sanno ascoltare anche il silenzio, sanno aspettare, capire. Chi di parole da me ne ha avute tante e non ne vuole più, ha bisogno, come me, di silenzio.
Amami
finchè sentirai il calore
di una fiamma tremula
che sempre arde,
difendendosi dai venti di scogliera.
Sono un pensiero
che non vuole mai
legare le tue mani
libere nel mondo,
anche se vorrei
che fossero solo mie.
Amami
ora che non ho parole
per farti innamorare
dei miei silenzi
pieni di gioia,
che non potrai vedere.
Amami ancora,
saranno solo gli occhi
a dirti la mia passione
e le mie labbra,
a raccontarti
cose difficili da dire.
Saremo noi,
un giorno forse
ad abbracciare solo i profumi
dei nostri corpi
senza paura
che l’assenza diventi una cosa vera.
Alda Merini

Un pensiero su “Mia nonna diceva…

  1. L’ha ripubblicato su non c'è rosa senza spine By GiuMae ha commentato:

    Amami
    finchè sentirai il calore
    di una fiamma tremula
    che sempre arde,
    difendendosi dai venti di scogliera.
    Sono un pensiero
    che non vuole mai
    legare le tue mani
    libere nel mondo,
    anche se vorrei
    che fossero solo mie.
    Amami
    ora che non ho parole
    per farti innamorare
    dei miei silenzi
    pieni di gioia,
    che non potrai vedere.
    Amami ancora,
    saranno solo gli occhi
    a dirti la mia passione
    e le mie labbra,
    a raccontarti
    cose difficili da dire.
    Saremo noi,
    un giorno forse
    ad abbracciare solo i profumi
    dei nostri corpi
    senza paura
    che l’assenza diventi una cosa vera.

    Alda Merini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...