Parola di Guida – Intervista a Nino Guidi

PAROLADIGUIDA_GUIDI
 Nino Guidi, artigiano restauratore dal 1997 e prima ancora tecnico elettronico, ma sopratutto, guida ambientale appassionata e viaggiatore da più di 30 anni. Ha attraversato in solitaria per 5 mesi l’Europa a piedi attraverso la riscoperta di un antico cammino che un abate islandese, Nikulas Bergsson, fece nel Medioevo, dall’Islanda a Roma. Le tante esperienze maturate in questi anni, e la concezione dell’attività del camminare, intesa come palestra di vita e non come semplice attività fisica lo hanno avvicinato sempre più a intraprendere esperienze di cammino inclusive per ipo e non vedenti.
Cosa significa per te esser guida ambientale?
Essere guida escursionistica ambientale , per me, significa avere un ruolo e un impegno verso la persona molto articolato, non solamente accompagnare come ad una prima analisi del titolo si potrebbe immaginare. Penso che in un mondo ricco come quello della natura la guida si debba impegnare per attivare e sviluppare tutte quelle buone pratiche che facilitino l’approccio con l’ambiente naturale delle persone normodotate o con disagio psicofisico, che facilitino la pratica del camminare in ogni contesto ambientale e stagionale, che favoriscano le relazioni tra le stesse nello svolgimento delle diverse attività promosse o richieste. Dato il suo ruolo e il contesto dove opera che permette di affinare certe sensibilità, senza la presunzione di salire in cattedra, la guida può impegnarsi ad educare( con riferimento all’accezione corretta del termine) cioè tirare fuori ciò che è già insito nell’uomo ma che il tipo di vita svolto in epoca moderna ha sopito ( prendere consapevolezza delle proprie capacità e limiti, ascoltare il corpo e riabituarsi ai bisogni primari)… >>>

www.viedeicanti.it/2020/02/25/intervista-a-nino-guidi/

Le persone viaggiano per stupirsi delle montagne, dei mari, dei fiumi, delle stelle; e passano accanto a se stessi senza meravigliarsi
Sant’Agostino

NINO GUIDI, guida escursionistico-ambientale e pellegrino sul cammino di Nikulas dall’Islanda a Roma.
VENERDÌ 8 MAGGIO ORE 20.30 2015
Convento di Santa Maria del Cengio, via del Convento 17 – Isola Vicentina

Incontro libero e aperto a tutti
organizzato nell’ambito de “Sui Sentieri della Parola – Laboratori a Santa Maria del Cengio”

www.smariadelcengio.it/attivita/1364/camminando-sapre-cammino/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...